DIRITTO DI INTERNET E DELL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE - IUS/14
cod. 1010140

Anno accademico 2022/23
5° anno di corso - Secondo semestre
Docente
INGLESE MARCO
Settore scientifico disciplinare
Diritto dell'unione europea (IUS/14)
Campo
A scelta dello studente
Tipologia attività formativa
A scelta dello studente
6 ore
di attività frontali
1 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Modulo dell'insegnamento integrato: DIRITTO DI INTERNET E DELL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Obiettivi formativi

Il presente modulo, che si articola in due lezioni della durata di tre ore, è dedicato all’illustrazione delle azioni – legislative e non – poste in essere più di recente dall’Unione europea al fine di disciplinare l’intelligenza artificiale e garantire certezza agli operatori e agli utenti delle piattaforme digitali. Per maggiori dettagli, si rimanda al syllabus predisposto dal Prof. Andrea V. Natale.

Prerequisiti

Si rimanda al syllabus predisposto dal Prof. Andrea V. Natale. È comunque vivamente consigliato avere già sostenuto l’esame di Diritto dell’Unione europea.

Contenuti dell'insegnamento

I contenuti dell’insegnamento vertono su due assi tematici interconnessi: a) la proposta di regolamento che stabilisce regole armonizzate sull’intelligenza artificiale; b) la disciplina delle piattaforme digitali.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

I testi della proposta di regolamento che stabilisce regole armonizzate sull'intelligenza artificiale, del regolamento che promuove equità e trasparenza per gli utenti commerciali dei servizi di intermediazione online e delle sentenze Elite Taxi e AirBnB saranno resi disponibili su Elly. Se ne consiglia la lettura in anticipo.

Metodi didattici

Il modulo avrà forma seminariale, cercando di privilegiare il dibattito critico tra il docente e gli studenti.

Modalità verifica apprendimento

Per maggiori dettagli, si rimanda al syllabus predisposto dal Prof. Andrea V. Natale.

Altre informazioni

Per maggiori dettagli, si rimanda al syllabus predisposto dal Prof. Andrea V. Natale.