Tirocini

L'Università di Parma promuove i tirocini curriculari al fine di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro e la realizzazione di momenti di alternanza tra studio e lavoro.

Il tirocinio curriculare integra e completa il percorso formativo dello studente e della studentessa mediante lo svolgimento di attività pratiche che, in base a quanto previsto dal Regolamento Didattico del corso di studio, possono essere svolte in strutture interne all'Università o esternamente presso qualificati enti pubblici e privati con i quali l'Ateneo abbia stipulato appositi accordi.

Il tirocinio coinvolge tre soggetti: lo/la studente studentessa, il soggetto promotore (l'Università di Parma) e quello ospitante (azienda o ente) presso cui l'attività viene svolta sotto la guida di un/una tutor universitario/a, un/una docente dell'Ateneo, e di un/una tutor aziendale.

Il tirocinio curriculare non costituisce premessa per un rapporto di lavoro fra il/la tirocinante e la struttura ospitante né può essere sostitutiva di manodopera aziendale o di prestazione professionale.

Attivazione e svolgimento del tirocinio

Dal 2015 è  attiva la gestione on line dei tirocini. La procedura  prevede che ogni singolo interlocutore (AZIENDA, STUDENTE, UNIVERSITA') gestisca esclusivamente online la parte di propria competenza, che consiste nella sottoscrizione dei progetti formativi e nel riconoscimento dei periodi di stage effettuati dallo studente.

Di seguito il link alla pagina esplicativa delle procedure in capo ad ogni singolo interlocutore che interviene nel processo di attivazione e completamento del tirocinio curriculare:
https://www.unipr.it/tirocini-curriculari-online

Per accedere alla procedura l’utente deve entrare nella propria pagina seguendo il link https://unipr.esse3.cineca.it/Home.do

Al termine dell'attività di tirocinio, per poter completare la procedura di riconoscimento dei crediti di tirocinio, è indispensabile compilare il questionario di valutazione

I questionari di valutazione, redatti dal Presidio di Qualità di Ateneo e identici per tutti i corsi di studio,  sono utilizzabili dal Corso di studio per verificare l’efficacia del percorso formativo

La compilazione dei questionari da parte dello studente e dell’Ente ospitante è abilitata a partire dal giorno successivo alla data di fine tirocinio e costituisce un prerequisito perché il superamento del tirocinio possa essere registrato sulla carriera dello studente.

La compilazione è obbligatoria per i tirocini esterni. In caso di tirocini interni, la compilazione del questionario da parte della struttura ospitante è facoltativa.

 

Procedura per l'attivazione del tirocinio in mobilità internazionale

Prima dell’inizio del tirocinio è necessario attivare una convenzione con l’ente ospitante (convenzione Unica). Gli studenti sono tenuti a verificare presso l'Unita Organizzativa Tirocini l’eventuale presenza di una convenzione già in atto. Gli studenti dovranno quindi compilare, in accordo con l’ente ospitante e con il Tutor universitario, il progetto formativo (Internship programme). Internship Programme e Convenzione Unica (se necessaria) dovranno essere compilati e sottoscritti in duplice copia ed inviati, anche solo in PDF, alla U.O. Tirocini almeno 15 giorni prima dell’inizio dell’attività, per l’approvazione.
I documenti  "Convenzione unica" e "Internship programme" devono essere richiesti alla U.O. Tirocini.

Attività formative equivalenti all'attività di tirocinio

Di seguito si forniscono alcune precisazioni a quanto già indicato nel  REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO E FORMATIVE EQUIVALENTI E DELLA PROVA FINALE , per gli studenti che intendano svolgere come attività formative equivalenti insegnamenti a libera scelta  individuabili tra quelli erogati dal Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco (area Food), diversi da quelli a libera scelta previsti nel piano di studi:

  • in fase di compilazione o modifica del piano di studi, lo studente deve indicare l'attività “cod. 1006253 – Attività di tirocinio e formative equivalenti”
  • gli insegnamenti scelti come “attività formative equivalenti” NON devono essere indicati nel piano di studi ma SOLO nell’Allegato 1 al Regolamento
  • poiché gli insegnamenti NON sono indicati nel piano di studi, l’iscrizione all’esame non essere effettuata con il sistema ESSE3, ma deve essere concordata con il docente;
  • a seguito superamento dell’esame con esito positivo, lo studente otterrà dal docente una valutazione di idoneità non numerica;  tale valutazione non concorre alla media di profitto,  ma certifica  che lo studente ha acquisito le abilità previste dagli obiettivi formativi dell’insegnamento;
  • il docente rilascia la certificazione di idoneità allo studente e comunica l'esito dell'esame al docente referente per le attività formative equivalenti;
  • per verbalizzare e registrare in carriera i CFU conseguiti, una volta sostenuto l’esame lo studente deve iscriversi a uno degli appelli pubblicati su ESSE 3 con “cod. 1006253 – Attività di tirocinio e formative equivalenti”; gli appelli sono caricati dal docente referente per le attività formative equivalenti in date molto prossime alla data di chiusura del libretto elettronico;
  • prima della chiusura dell’appello, lo studente deve inviare per posta elettronica al docente referente le certificazioni di idoneità per gli insegnamenti a libera scelta rilasciate dai docente

Docente referente per le attività formative equivalenti:

prof.ssa Francesca Scazzina - francesca.scazzina@unipr.it