MICROBIOLOGIA (B)
cod. 1003176

Anno accademico 2017/18
2° anno di corso - Secondo semestre
Docente
MAGLIANI Valter, POLONELLI Luciano, CONTI Stefania
Settore scientifico disciplinare
Microbiologia e microbiologia clinica (MED/07)
Campo
Patologia generale e molecolare, immunopatologia, fisiopatologia generale, microbiologia e parassitologia
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
49 ore
di attività frontali
7 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Modulo dell'insegnamento integrato: MICROBIOLOGIA

Obiettivi formativi

Il corso di Microbiologia ha l’obiettivo di consentire allo studente di conoscere e di comprendere:
morfologia, organizzazione strutturale, genetica e classificazione di batteri, miceti, parassiti e virus; metabolismo e modalità di riproduzione di batteri, miceti, parassiti e replicazione dei virus; interazioni ospite-parassita e patogenesi delle malattie da infezione; modalità d'azione dei principali farmaci antimicrobici ed antivirali e relativi meccanismi di resistenza; principali agenti eziologici batterici, fungini, parassitari e virali di malattie da infezione dell’uomo.
Il corso ha inoltre l’obiettivo di fornire la capacità di utilizzare nell’esercizio della professione la conoscenza e la comprensione acquisita nel campo della Microbiologia.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Introduzione alla Microbiologia.
Caratteristiche generali dei batteri. Interazioni ospite-batterio e meccanismi dell’azione patogena. Farmaci antibatterici, meccanismi d’azione e di resistenza. Caratteristiche morfologiche, colturali, antigeniche, patogenetiche e di sensibilità ai farmaci dei principali batteri agenti di malattie da infezione dell’uomo. Immunoprofilassi antibatterica.
Caratteristiche generali dei miceti. Interazioni ospite-fungo e meccanismi dell’azione patogena. Farmaci antifungini, meccanismi d’azione e di resistenza. Agenti eziologici di micosi dell’uomo.
Caratteristiche generali di protozoi, elminti e artropodi, meccanismi dell’azione patogena. Farmaci ad azione antiparassitaria. Ciclo vitale dei principali protozoi ed elminti agenti di malattie da infezione dell’uomo. Principali artropodi parassiti di interesse medico.
Caratteristiche generali dei virus, meccanismi dell’azione patogena. Farmaci antivirali, meccanismi d’azione e di resistenza. Viroidi, virusoidi e prioni. Caratteristiche morfologiche, strutturali, colturali, antigeniche, patogenetiche dei principali virus agenti di malattie da infezione dell’uomo. Immunoprofilassi antivirale.

Programma esteso

INTRODUZIONE. Evoluzione dei microrganismi e della Microbiologia. Classificazione degli agenti eziologici delle malattie da infezione. Generalità sulle malattie da infezione (infezioni endogene ed esogene, vie di trasmissione, epidemiologia). BATTERIOLOGIA GENERALE. La cellula batterica (morfologia, struttura e composizione chimica, colorazione di Gram). Metabolismo e riproduzione. La spora. Coltivazione (terreni di coltura, curva di crescita). Genetica batterica (mutazioni, plasmidi, elementi trasponibili, batteriofagi: ciclo litico e lisogeno, meccanismi di ricombinazione: trasformazione, coniugazione, trasduzione). Rapporti microrganismo-ospite. La popolazione microbica residente. Azione patogena dei batteri (patogenicità e virulenza, invasività e/o tossinogenicità, adesività, enzimi litici, immunoevasione, endotossine e esotossine). Farmaci antibatterici, meccanismi d’azione e di resistenza. Determinazione della sensibilità dei batteri all’azione dei farmaci antibatterici. BATTERIOLOGIA SPECIALE. Caratteristiche morfologiche, colturali, antigeniche, patogenetiche e di sensibilità ai farmaci delle principali specie dei generi: Staphylococcus, Streptococcus, Enterococcus, Bacillus, Corynebacterium, Listeria, Gardnerella, Mycobacterium, Actinomyces, Nocardia, Neisseria, Escherichia, Salmonella, Shigella, Citrobacter, Klebsiella, Enterobacter, Vibrio, Aeromonas, Campylobacter, Helicobacter, Yersinia, Francisella, Brucella, Haemophilus, Bordetella, Pseudomonas, Burkholderia, Acinetobacter, Actinobacillus, Capnocytophaga, Legionella, Clostridium, Treponema, Borrelia, Leptospira, Bartonella, Rickettsia, Erlichia, Chlamydia, Mycoplasma e altre specie di interesse medico. Vaccini e sieri antibatterici. MICOLOGIA GENERALE. Struttura della cellula fungina. Lieviti e muffe. Metabolismo. Modalità di riproduzione. Dimorfismo. Azione patogena. Classificazione dei miceti e delle micosi. Ecologia e distribuzione geografica. Farmaci antifungini, meccanismi d’azione e di resistenza. MICOLOGIA SPECIALE. Agenti eziologici di micosi superficiali, muco-cutanee, sottocutanee, profonde e pseudomicosi. PARASSITOLOGIA GENERALE. Protozoi, metazoi (elminti) e artropodi. Classificazione. Meccanismi dell’azione patogena. Farmaci ad azione antiparassitaria. PARASSITOLOGIA SPECIALE. Ciclo vitale dei principali protozoi flagellati parassiti del tratto intestinale e uro-genitale (Giardia, Trichomonas, Dientamoeba) e del sangue e dei tessuti (Tripanosoma, Leishmania); amebe ospite-associate (Entamoeba) e a vita libera (Acanthamoeba, Naegleria); sporozoi parassiti del sangue e dei tessuti (Plasmodium, Toxoplasma) e del tratto intestinale (Sarcocystis, Cryptosporidium, Cystoisospora, Cyclospora); ciliati (Balantidium); Microsporidi; Blastocystis. Ciclo vitale di cestodi, nematodi e trematodi parassiti del sangue e dei tessuti e del tratto intestinale. Principali artropodi parassiti di interesse medico. VIROLOGIA GENERALE. Composizione chimica, morfologia e struttura dei virus. Sensibilità ad agenti chimici e fisici. Classificazione. Fasi del ciclo moltiplicativo virale (adsorbimento, penetrazione, esposizione e replicazione dell’acido nucleico, sintesi di proteine virus-specifiche, assemblaggio e liberazione dei virioni). Genetica. Coltivazione (effetto citopatico). Titolazione. Azione patogena. I virus oncogeni. Interferone e altri meccanismi di interferenza virale. Farmaci antivirali, meccanismi d’azione e di resistenza. VIROLOGIA SPECIALE. Caratteristiche morfologiche, strutturali, colturali, antigeniche, patogenetiche di membri delle famiglie di deossiribovirus (Poxviridae, Herpesviridae, Adenoviridae, Papillomaviridae, Polyomaviridae, Hepadnaviridae, Parvoviridae) e ribovirus (Paramyxoviridae, Orthomyxoviridae, Rhabdoviridae, Filoviridae, Arenaviridae, Bunyaviridae, Reoviridae, Retroviridae, Coronaviridae, Togaviridae, Flaviviridae, Caliciviridae, Astroviridae, Picornaviridae). Viroidi, virusoidi e prioni. Vaccini e sieri antivirali.

Bibliografia

M. La Placa. "Principi di Microbiologia Medica", Società Editrice Esculapio, Bologna - EdiSES, Napoli.
P.R. Murray, K.S. Rosenthal, M.A. Pfaller. “Microbiologia Medica”, edra MASSON.

Metodi didattici

Gli argomenti riguardanti i contenuti del corso verranno illustrati e discussi mediante lezioni frontali tenute dai diversi docenti incaricati.

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso sarà effettuato mediante un esame orale. Non sono previste verifiche in itinere. Mediante domande riguardanti i contenuti del corso, poste dai diversi docenti, verrà accertato se lo studente abbia raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti e se sia in grado di applicare le conoscenze acquisite nell’esercizio della professione.
L’accertata incapacità di rispondere ad una domanda o di dimostrare almeno una conoscenza elementare dell’argomento oggetto della domanda comporterà il non superamento dell’esame. In caso di superamento dell’esame, l’attribuzione del voto sarà effettuata, in accordo tra i docenti, in base al grado di raggiungimento degli obiettivi (ottimo, buono, discreto, pienamente sufficiente, sufficiente). La lode sarà attribuita a studenti che abbiano dimostrato particolari capacità comunicative e di apprendimento autonomo.

Altre informazioni

- - -