MALATTIE CUTANEE E VENEREE (F)
cod. 1002422

Anno accademico 2016/17
3° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Malattie cutanee e veneree (MED/35)
Ambito
Tirocini formativi e di orientamento
Tipologia attività formativa
Altro
5 ore
di attività frontali
1 crediti
sede: -
insegnamento
in - - -

Modulo dell'insegnamento integrato: MALATTIE CUTANEE E VENEREE, CHIRURGIA PLASTICA

Obiettivi formativi

riconoscere, attraverso l'alfabeto delle lesioni elementari, le più comuni patologie dermatologiche ed acquisire le metodiche
diagnostiche/strumentali più recenti per giungere alla strategia
terapeutica migliore

Prerequisiti

nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Dermatiti infettive batteriche (impetigine, stafilodermia esfoliativa, patereccio, erisipela, eritrasma, tricobatteriosi ascellare, follicolite superficiale e profonda, foruncolo, favo) e terapia
La ferita e la cicatrizzazione cutanea, normale e patologica, con cenni di terapia.
Malattia parassitarie: pediculosi e scabbia.
Malattie da miceti: pitiriasi versicolor, candidosi, dermatomicosi.
Terapia ulcere cutanee.
Biopsia cutanea.
Onicocriptosi
Patologia non tumorale delle ghiandole sudoripare, con particolare riferimento al trattamento dell'iperidrosi

Programma esteso

Caratteri macroscopici, microscopici e fisiologici della cute. Approccio
clinico-diagnostico al paziente dermatologico e lesioni elementari della cute. Prurito e malattie a esso correlate. Malattie parassitarie: acariasi e pediculosi. Malattie eritemato-desquamative: psoriasi, dermatite
seborroica, pitiriasi rosea. Malattie autoreattive cute-specifiche: lichen planus, alopecia areata, vitiligine. Acne, alopecie, rosacea. Dermatite da contatto (professionale e non). Malattie da batteri: impetigine, erisipela, follicoliti. Malattie da virus: herpes simplex, herpes zoster, mollusco contagioso, infezioni da HPV. Malattie da miceti: pitiriasi versicolore, candidosi, dermatofizie. Patologia non tumorale delle ghiandole
sudoripare. Patologia melanocitaria: nevi e melanoma. Tumori benigni, precancerosi, carcinoma basocellulare e spinocellulare. Ulcere. Terapia dermatologica topica, fisica e chirurgica.

Bibliografia

C. Feliciani, P. Amerio, G. Fabrizi, A. Offidani, A. Patrizi GUIDA PRATICA DI DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA. Piccin Editore.

Metodi didattici

lezioni frontali con interattività e correlazioni pratiche tra problemi dermatologici e la vita quotidiana

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso prevede un esame orale. Mediante domande riguardanti i contenuti del corso verrà accertato se lo
studente ha raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti.

Altre informazioni

- - -