STATISTICA APPLICATA ALLA MEDICINA
cod. 1004683

Anno accademico 2012/13
1° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina) (FIS/07)
Field
Discipline generali per la formazione del medico
Tipologia attività formativa
Base
8 ore
di attività frontali
1 crediti
sede: -
insegnamento
in - - -

Modulo dell'insegnamento integrato: SCIENZE FISICHE

Obiettivi formativi

Comprensione della biostatistica di base applicata ad esempi di medicina
occupazionale. Sono previste anche esercitazioni con OPENSTAT per meglio
focalizzare gli esempi, consentendo agli studenti l'uso di un programma
gratuito per effettuare la statistica di base.

Prerequisiti

Conoscenze di matematica di base, conoscenze sommarie di Inglese.

Contenuti dell'insegnamento

Definizione di statistica. Le tipologie di studio in biostatistica e
statistica medica. Statistica descrittiva: variabili qualitiative e
quantitative. Misure di tendenza centrale, dispersione, simmetria per le variabili quantitative. La media aritmetica. La mediana. La moda.
La distribuzione normale. Distribuzioni non normali. Asimmetria e Curtosi.
Test di Kolmogorov-Smirnov e Shapiro-Wilk. Cenni sulla distribuzione
binomiale. Cenni sulla distribuzione di Poisson.
Statistica inferenziale parametrica e non parametrica. Distribuzione
normale: il campionamento. Teorema del limite centrale per distribuzioni
normali. Test di ipotesi su una media. Vincoli e gradi di libertà. La
distribuzione t di Student. Confronto tra due medie: dati appaiati.
Confronto tra due medie: dati indipendenti. Test non parametrici. Il rango.
Test di Mann-Whitney. Test di Wilkoxon.
La frequenza per variabili categoriche/qualitative. Campionamento per
variabili categoriche. Tavola di contingenza 2x2. Test di chi-quadro per
frequenze indipendenti.
Le tavole di contingenza per i test di screening. Prevalenza. Sensibilità,
specificità, valore predittivo +, valore predittivo -, LR+, LR-.
Differenza tra correlazione e regressione. Regressione lineare semplice.
Coefficiente di correlazione lineare R. Correlazione di Pearson e Spearman.
Le trasformazioni di variabili.

Programma esteso

Come riportato nei contenuti.

Bibliografia

Appunti di lezione, testi di statistica di base.

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità verifica apprendimento

Verifica scritta

Altre informazioni

- - -