Qualità della Didattica

L'assicurazione della qualità è un processo indispensabile che coinvolge tutte le persone che lavorano nell'Ateneo. Assicurare la qualità significa:

  • definire strategie per la qualità, in linea con gli indirizzi dell'Ateneo, e procedure affidabili attraverso le quali gli organi di governo possano attuare tali strategie;
  • mettere in opera attività per garantire efficacia ed efficienza a tutti i processi interni dell'Ateneo, in primo luogo a servizio della qualità della formazione e della ricerca;
  • creare consapevolezza in tutte le persone che operano in Ateneo affinché le singole attività siano svolte con professionalità ed efficacia.

Maggiori informazioni sono disponibili nel sito dell'Ateneo, nella sezione dedicata all'Assicurazione della qualità.

Questionario di rilevazione dell'opinione studenti (OPIS)

Il questionario di rilevazione dell'opinione studenti (OPIS) è uno strumento finalizzato a rilevare l'opinione degli studenti al fine di migliorare la didattica, la qualità e l'organizzazione dei corsi di studio. Il questionario costituisce perciò parte integrante del sistema di valutazione; per gli studenti, si tratta di un'importante opportunità per fare sentire la propria voce e partecipare attivamente alla vita del Corso di studio, a garanzia di una migliore qualità.

Per questi motivi, l'Ateneo raccomanda una compilazione puntuale e accurata dei questionari di valutazione.

Per maggiori informazioni si invita a consultare la sezione del sito dedicata alla compilazione dei questionari OPIS e la pagina del sito di Ateneo dedicata alle rilevazioni dell'opinione degli studenti.

Organizzazione e responsabilità della AQ del Corso di Studio

L'Assicurazione della qualità (AQ) dei Corsi di studio è elemento costitutivo della gestione, del monitoraggio e della misurazione delle dinamiche che governano la didattica.

Gli attori dell'Assicurazione di Qualità all'interno del Corso sono:

  • Presidente del Corso di studio;
  • Responsabile assicurazione qualità (RAQ);
  • Consiglio del Corso di studio;
  • Comitato di indirizzo di Corso di studio;
  • Gruppo di riesame (GdR).

Ai fini della Assicurazione della qualità, ogni corso di studio è tenuto a:

  • applicare, per quanto di competenza, le politiche e gli indirizzi generali per la qualità stabiliti dagli organi di governo;
  • svolgere attività di autovalutazione e riesame del proprio percorso di formazione e della gestione del corso in funzione delle analisi riportate nella relazione annuale della Commissione paritetica docenti-studenti (CPDS) e dei dati forniti da ANVUR, dal Nucleo di Valutazione e dalla Unità Organizzativa (UO) Controllo di Gestione, confrontandosi anche con corsi di studio similari in un'ottica di benchmarking;
  • promuovere il miglioramento continuo e valutarne l'efficacia;
  • attuare la valutazione della didattica secondo quanto predisposto a livello di Ateneo.

A livello di Dipartimento e di Ateneo gli organi coinvolti nell'AQ sono descritti nelle seguenti pagine dei siti istituzionali:

Test TECO

Al miglioramento della qualità dei processi formativi concorrono anche i test TECO (TEst sulle COmpetenze), dedicati alla valutazione dell'apprendimento di studentesse e studenti.

Il test TECO è un progetto dell’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca) al quale hanno aderito i Corsi di studio in Lettere di diversi atenei italiani e che coinvolge anche corsi di studio di altra tipologia. Esso consente di rilevare dati utili all’autovalutazione del corso di studi e al miglioramento della qualità dell’offerta formativa.

Tutte le informazioni sui referenti, le date e i contenuti delle prove e gli esiti sono indicate nella pagina del sito dedicata ai Test TECO.