POVERTÀ E NUOVE FORME DI MARGINALITÀ
cod. 1010722

Anno accademico 2023/24
1° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Ramona MANFREDI
Settore scientifico disciplinare
Sociologia generale (SPS/07)
Ambito
A scelta dello studente
Tipologia attività formativa
A scelta dello studente
6 ore
di attività frontali
1 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

Al termine del corso si prevede che gli studenti siano in grado di:
- Analizzare in modo consapevole il fenomeno della povertà.
- Comprendere il concetto di povertà educativa.
- Avere conoscenza delle principali misure di sostegno al reddito.

Prerequisiti


Nessun particolare prerequisito.

Contenuti dell'insegnamento


Il modulo è inserito all'interno dell'insegnamento "Il servizio sociale professionale: il ruolo dell'Assistente sociale" e vuole illustrare il fenomeno della povertà da un punto di vista culturale, sociale ed educativo.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Benassi D., Morlicchio E., Saraceno C., (2022), La povertà in Italia (cap. V e VI, pagg. 127-191).

Metodi didattici

L'attività didattica sarà condotta in modo frontale anche mediante proiezione di slides e video.
Tutto il materiale sarà reso disponibile sul portale Elly, utilizzato anche per comunicazioni e avvisi.

Modalità verifica apprendimento

La modalità di valutazione degli obiettivi raggiunti sarà unica e verterà sugli argomenti trattati in tutti i moduli. La verifica si svolgerà attraverso una prova d’esame SCRITTA (quiz a risposta multipla) con n. 30 domande, che riguarderà tutti gli argomenti trattati durante le lezioni, i seminari e contenuti nella bibliografia, volta a valutare lo studio e l'apprendimento delle nozioni teorico/pratiche.
La prova ha durata di 1 ora.
Ogni domanda vale 1 punto, per un totale massimo di 30 punti. Nel caso in cui lo studente totalizzi 29 punti, il voto assegnato sarà 30/30; se invece realizzerà 30 punti, il voto sarà 30 e lode. Negli altri casi, a numero di punti corrisponde lo stesso voto in trentesimi. L'esame si considera superato se si totalizzano 18 o più punti.
Lo studente dovrà rispondere obbligatoriamente a tutte le domande.
Per studenti Erasmus e con bisogni speciali la durata della prova sarà di 1h e 20 minuti.

Altre informazioni

- - -