IMPATTO E VALUTAZIONE
cod. 1009613

Anno accademico 2023/24
2° anno di corso - Primo semestre
Docente
Diana ROLANDO
Settore scientifico disciplinare
Estimo (ICAR/22)
Ambito
Attività formative affini o integrative
Tipologia attività formativa
Affine/Integrativa
30 ore
di attività frontali
3 crediti
sede: POLITO
insegnamento
in ITALIANO

Modulo dell'insegnamento integrato: DESIGN FOR FOOD

Obiettivi formativi


L’obiettivo dell’insegnamento è pertanto quello di fornire nozioni di marketing e della valutazione economico-gestionale dei progetti a supporto delle competenze tecniche fornite dagli altri insegnamenti, al fine di far confrontare studentesse e studenti con la dimensione del mercato e le complessità legate alla valutazione economica.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Nella prima parte dell’insegnamento (15h, 1,5 CFU), studenti e studentesse affronteranno il nodo dell’analisi della domanda, identificando i target potenziali, le relative aspettative/esigenze/preferenze e i possibili impatti sulla progettazione di prodotti alimentari e sui processi di produzione, gestione e fruizione. Attraverso lezioni frontali e un’esercitazione specifica analizzeranno il punto di vista del consumatore, quale importante momento di valutazione preliminare delle caratteristiche funzionali del prodotto, nonché per una corretta impostazione delle strategie di pricing.
Nella seconda parte dell’insegnamento (15h, 1,5 CFU), studenti e studentesse affronteranno i fondamenti della valutazione economica del prodotto, quale componente importante e utile per la definizione del concept di progetto, anche a partire dalle esigenze e disponibilità a pagare dei potenziali segmenti di consumatori indagati durante la prima parte dell’insegnamento. Attraverso lezioni frontali e un’esercitazione specifica verrà impostata un’analisi dei costi, finalizzata alla determinazione di un possibile prezzo del prodotto sviluppato, coerentemente con un approccio improntato a garantire la sostenibilità economico-finanziaria del progetto.

Programma esteso

- - -

Bibliografia


- Kotler P., Keller K.L., Ancarani F., Costabile M., (2014), ‘Marketing Management’, Pearson.
- Bugané G. (2006) Ufficio marketing & comunicazione. Principi, attività e casi di marketing strategico e operativo, Hoepli, Milano.
- Aloi F. (2005) Costi e prezzi. La contabilità dei costi e la formazione dei prezzi in ambiente competitivo, Franco Angeli, Milano.
Materiale integrativo sarà reso disponibile online (dispense e bibliografia di approfondimento).

Metodi didattici


In parte delle ore del modulo, studenti e studentesse saranno accompagnati, attraverso lezioni teoriche, a maturare le conoscenze previste.

Nella restante parte delle ore del modulo, studenti e studentesse parteciperanno ad un esercizio progettuale che intende sollecitare, nella pratica, le capacità di applicare le conoscenze acquisite.

Modalità verifica apprendimento

Per l'insegnamento di IMPATTO E VALUTAZIONE, l’esame prevede:
- prova scritta individuale con domande a risposta aperta e chiusa della durata di un’ora (punteggio massimo: 10/30);
- 2 esercitazioni disciplinari che prevedono la consegna di elaborati durante e alla fine dell’insegnamento (punteggio massimo: 20/30).
L’esame prevede inoltre un colloquio orale della durata di 30 minuti, congiunto con gli insegnamenti di DESIGN DI SCENARIO e NUOVI MATERIALI PER IL SISTEMA ALIMENTARE. Esso avverrà in presenza, in aula. Durante il colloquio studentesse e studenti presenteranno l’esercitazione progettuale svolta durante l’anno in modo coordinato tra i tre insegnamenti, mediante l’uso dei diversi elaborati di rappresentazione del progetto, concordati nel corso del semestre in base al tema progettuale. Il colloquio verrà svolto in gruppo ma ogni studente sarà chiamato a dare conto delle scelte progettuali svolte e dei risultati ottenuti in termini di contenuti, funzione e forma.
Il colloquio prevede la discussione di argomenti descrittivi e critici del progetto e domande di approfondimento legate alle conoscenze scientifiche e tecnologiche relative ai materiali e alla disciplina della valutazione economica. Necessario al superamento dell’esame è un corretto utilizzo della terminologia e una chiara e sintetica esposizione che illustri i collegamenti logici tra i diversi aspetti considerati per il progetto.

Altre informazioni

- - -