BENESSERE ANIMALE E QUALITÀ DELLE PRODUZIONI
cod. 1010441

Anno accademico 2022/23
1° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Mario BARATTA
Settore scientifico disciplinare
Fisiologia veterinaria (VET/02)
Ambito
Fondamenti di produzioni animali *
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
16 ore
di attività frontali
2 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

Alla fine di questo corso lo studente sarà in grado di
• identificare gli indicatori diretti per la valutazione del benessere animale e metterli in relazione con la tipologia di gestione e le strutture di stabulazione in un contesto di produzione intensiva
• identificare gli aspetti cruciali che possono determinare l’influenza del benessere animale sulle produzioni

Prerequisiti

Le conoscenze delle basi regolative della biologia degli apparati nei mammiferi

Contenuti dell'insegnamento

L’attenzione del corso è quello di fornire conoscenze sulla comprensione del concetto di benessere animale negli animali da reddito. Alla fine del corso lo studente conosce come influisce l'attivazione della cascata fisiologica in risposta ad un evento stressante negli animali da reddito possa influire sullo stato di benessere e sulle loro produzioni.

Programma esteso

La regolazione fisiologica dello stress nei mammiferi: regolazione ormonale e nervosa
L’impatto dello stress sugli animali da allevamento e sulle loro produzioni
Metodi innovativi per valutare il benessere animale

Bibliografia

Le slide usate a lezione sono disponibili nel sito Elly come Materiale didattico.
Materiale aggiuntivo fornito dal docente è disponibile su Elly.
Testi consigliati:
-Sjaastad O., Hove K., Sand O.: Physiology of Domestic Animals. Scandinavian Veterinary Press.

Metodi didattici

Il corso prevede lezioni frontali con slide per l'illustrazione dei concetti. Occasionalmente si esamina materiale proveniente dalla letteratura internazionale, in inglese. Modalità a distanza (completa o mista) saranno considerate

Modalità verifica apprendimento

L’esame finale consta di una prova orale. Il voto finale viene definito per il 50% da una esposizione di un articolo scientifico presentato in sede di esame e Il restante 50% viene definito da un accertamento orale di un argomento oggetto del corso teorico

Altre informazioni

No