FARMACOGNOSIA
cod. 1004507

Anno accademico 2024/25
1° anno di corso - Secondo semestre
Docente
- Ilaria ZANOTTI
Settore scientifico disciplinare
Farmacologia (BIO/14)
Field
Discipline biologiche e farmacologiche
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
40 ore
di attività frontali
5 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Modulo dell'insegnamento integrato: BIOLOGIA VEGETALE - FARMACOGNOSIA

Obiettivi formativi

Conoscenza e capacità di comprensione:
1) Acquisire le conoscenze di base della farmacognosia (concetto di droga, fitocomplesso, principio attivo, processi tecnologici, fitochimica, classificazione dei principi attivi)
2) Conoscere il nome botanico delle principali piante medicinali
3) Acquisire conoscenze preliminari di farmacocinetica e farmacodinamica per la comprensione dell’attività farmacologica delle sostanze di origine naturale.
4) Conoscere l’attività farmacologica delle principali sostanze vegetali e i relativi meccanismi d’ azione
5) Acquisire capacità di utilizzare il linguaggio specifico della disciplina

Conoscenza e capacità di comprensione applicate
1) Applicare la conoscenza dei meccanismi d’azione delle droghe vegetali per definirne l’attività farmacologica e l’utilizzo

Autonomia di giudizio
1) Saper valutare in modo autonomo la validità di un prodotto fitoterapico

Abilità comunicative
1) Possedere la capacità di sintetizzare le informazioni e di comunicarle in maniera efficace ad interlocutori specialisti e non specialisti.

Capacità d’apprendimento
1) Sviluppare competenze e metodologia che consentano di studiare in modo altamente autonomo
2) Capacità di aggiornamento tramite la consultazione di fonti bibliografiche affidabili

Prerequisiti

Non sono fissati prerequisiti. Conoscenze di chimica generale, biologia animale ed anatomia permettono allo studente la comprensione del corso

Contenuti dell'insegnamento

Prima parte: generalità su medicinali, fitoterapici, dispositivi medici, integratori alimentari e prodotti omeopatici; concetti base di farmacognosia; tecniche preparative dei prodotti fitoterapici; cenni di farmacologia.
Seconda parte: cenni di fitochimica; i principi attivi delle piante medicinali.
Terza parte: applicazioni terapeutiche dei prodotti fitoterapici.

Programma esteso

PRIMA PARTE: CONOSCENZE DI BASE
Generalità su medicinali, fitoterapici, integratori alimentari, dispositivi medici e prodotti omeopatici. Medicina tradizionale, fitoterapia, integrazione alimentare, omeopatia.
Definizioni di pianta medicinale, droga, fitocomplesso, principio attivo.
Cenni di farmacologia generale: farmacocinetica e farmacodinamica.
Preparazione delle droghe vegetali: coltivazione, raccolta, essiccamento, macinazione, spremitura, enfleurage, distillazione, estrazione.
Conservazione delle droghe.
Preparazioni fitoterapiche galeniche: tinture, estratti, tisane, oli essenziali, idrolati, succhi.
SECONDA PARTE: FITOCHIMICA
Chimica e attività farmacologica dei principi attivi di origine vegetale:
- carboidrati: monosaccaridi, oligosaccaridi, polisaccaridi omogenei ed eterogenei
- glicosidi: cianogenici, solforati, antrachinonici, saponinici
- alcaloidi: tropanici, curari, metilxantine, oppio, ergot, funghi allucinogeni, china, noce vomica, tabacco
- lipidi: oli, grassi, cere.
- polifenoli: flavonoidi, tannini
- oli essenziali

TERZA PARTE: APPLICAZIONI TERAPEUTICHE
Piante che agiscono sull'apparato gastro-enterico:
Carminativi: finocchio, anice , anice stellato
Amari e aperitivi
Gastriti: Aloe gel, altea, liquirizia e alginati
Purganti e lassativi: fibre insolubili, lassativi massa, lassativi osmotici (manna), lassativi antrachinonici (frangula, cascara, senna, succo di aloe).

Piante che agiscono sul sistema nervoso centrale:
- Stimolanti: caffè, tè, cacao, cola, matè, guaranà.
-sedative: valeriana, passiflora, melissa, luppolo
-antidepressive: iperico
-Adattogene: Ginseng

Droghe e sostanze vegetali attive sull'apparato cardiovascolare
- Dislipidemie: carciofo, aglio, riso rosso fermentato, fitosteroli
- Insufficienza venosa periferica: ippocastano, amamelide, mirtillo, rusco
Droghe che agiscono sull'apparato respiratorio:
Espettoranti: saponine (liquirizia, edera e poligala) e oli essenziali (eucalipto, melaleuca, menta, anice, finocchio)
Antitussivi: mucillagini (malva e altea) e codeina
Droghe immunostimolanti:
-aloe, uncaria, eleuterococco, astragalo, echinacea
Utilizzo di fonti bibliografiche primarie per la ricerca di informazioni scientifiche rigorose

Bibliografia

M.Tognolini, I. Zanotti - Principi di Farmacognosia e Fitoterapia, seconda edizione - UNINOVA;

Metodi didattici

Lezioni frontali con spiegazione degli argomenti didattici e consultazione di fonti bibliografiche online.
Le slide utilizzate a lezione contenenti materiale non disponibile sul libro di testo, costituiscono parte integrante del materiale didattico e verranno caricate con cadenza settimanale sulla piattaforma Elly.

Modalità verifica apprendimento

Prova orale da sostenere contemporaneamente al modulo di Biologia Vegetale (costituiscono un unico esame, entrambi i moduli devono essere sufficienti per superare l’esame).

Scala di valutazione: 0-30
Pesi e criteri di valutazione:
1) Conoscenze acquisite (fino a 15/30);
2) Capacità di applicare le conoscenze acquisite e di operare collegamenti tra gli argomenti trattati (fino a 10/30);
3) Capacità espositiva attraverso l'uso del linguaggio specifico della disciplina (fino a 5/30).

Altre informazioni

Il docente è disponibile per ricevimento in presenza o via Teams, previa richiesta di appuntamento.

email: ilaria.zanotti@unipr.it
tel: 0521 905040