IGIENE GENERALE E APPLICATA
cod. 14374

Anno accademico 2018/19
1° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Igiene generale e applicata (MED/42)
Ambito
Scienze propedeutiche
Tipologia attività formativa
Base
20 ore
di attività frontali
2 crediti
sede: -
insegnamento
in ITALIANO

Modulo dell'insegnamento integrato: OSTETRICIA E IGIENE GENERALE

Obiettivi formativi

Al termine del corso ci si attende che lo studente sia in grado di conoscere e comprendere le nozioni di epidemiologia e profilassi delle malattie infettive e non infettive . Lo studente deve acquisire inoltre le conoscenze sui rischi infettivi a cui sono esposte le partorienti ed i mezzi di prevenzione.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Concetti fondamentali di epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive e non infettive. Mezzi e strategie di prevenzione. I livelli dell’intervento preventivo; profilassi immunitaria attiva e passiva; chemioprofilassi.
Screening
Infezioni legate all'assistenza.
Problemi igienici degli alimenti(cenni).
Aspetti principali dell’igiene ambientale con particolare riferimento alla qualità dell’acqua ad uso umano

Programma esteso

Concetti di salute e malattia
Definizione di Epidemiologia
Ambiti di studio dell'epidemiologia . Cause e fattori di rischio.
Principali misure Cenni di demografia sanitaria. Fonti dei dati. Indicatori sanitari. Le misure epidemiologiche: tassi e proporzioni; prevalenza e incidenza. Misure di rischio e rapporto causale . Associazione. Gli studi epidemiologici (cenni).
Epidemiologia generale delle malattie infettive
Le sorgenti di infezione, modalità di trasmissione.
Fattori favorenti la comparsa di infezioni.
Modi di comparsa delle infezioni nella popolazione
La medicina preventiva
Gli obiettivi e i metodi della prevenzione.
La prevenzione delle infezioni: scoperta e inattivazione delle sorgenti di infezione, interruzione delle catene di trasmissione; aumento di resistenza alle infezioni
Principi generali di prevenzione delle malattie non infettive
Prevenzione primaria
Prevenzione secondaria (screening)
Prevenzione terziaria

Infezioni correlate all'assistenza.

Cenni di igiene dell’ambiente
L’acqua potabile.
Cenni sulle sorgenti di approvvigionamento, e possibilità di inquinamento.
Criteri di potabilità dell'acqua.
Problemi igienici degli alimenti (cenni).

Bibliografia

Barbuti, Fara, Giammanco et al. Igiene Medicina Preventiva Sanità Pubblica . Edises (2014)

Signorelli C. Igiene e sanità pubblica. Secrets. Domande e risposte. Editore SEU (2017)

Materiale didattico fornito dal docente

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità verifica apprendimento

L'accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal modulo prevede un esame orale al fine di verificare la conoscenza e la capacità di comprensione dei contenuti da parte dello studente.

Altre informazioni

- - -