POLITICHE SOCIALI PER LE FAMIGLIE
cod. 1003150

Anno accademico 2013/14
1° anno di corso - Primo semestre
Docente
MAZZA STEFANIA
Settore scientifico disciplinare
Sociologia generale (SPS/07)
Campo
Attività formative affini o integrative
Tipologia attività formativa
Affine/Integrativa
30 ore
di attività frontali
6 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in - - -

Obiettivi formativi

Il corso intende proporre i profili delle famiglie e una mappa delle politiche sociali, focalizzando l'attenzione sugli strumenti per interpretarle ed analizzarle. Tra gli attori delle politiche sociali sarà la famiglia ad essere oggetto di studio per gli studenti, nell'ottica delle evoluzioni della società e dei suoi bisogni (povertà, minori e anziani). Le lezioni saranno un' occasione di analisi di situazioni concrete, su cui gli studenti saranno invitati a fare le valutazioni dell'applicazione delle diverse politiche sociali.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

i modelli della politica sociale
le trasformazioni della famiglia attraverso l'analisi socio-demografica
il modello italiano delle politiche sociali per le famiglie

Programma esteso

- - -

Bibliografia

C.Borzaga, L. Fazzi, “Manuale di politica sociale”, Franco Angeli, Milano, 2005/ oppure G. Magistrali (a cura di), “ Il futuro delle politiche sociali in Italia”, FrancoAngeli, Milano, 2003

L. Leone, M. Prezza, “Costruire e valutare i progetti nel sociale. Manuale operativo per chi lavora su progetti in campo sanitario, sociale, educativo e culturale.”, FrancoAngeli, Milano, 2011.

Scegliere tra uno di questi romanzi per l'esame:
1)Simonetta Agnello Hornby “Vento scomposto”, Feltrinelli, 2010
2)Vanessa Diffenbaugh, “Il linguaggio segreto dei fiori”, Garzanti, 2011
3)Catherine Dunne, “La metà di niente”, TEA, 2011

Metodi didattici

Case study e lezione frontale

Modalità verifica apprendimento

esame orale

Altre informazioni

- - -