ELEMENTI DI COMUNICAZIONI DIGITALI
cod. 1010013

Anno accademico 2023/24
3° anno di corso - Primo semestre
Docente
Amina PIEMONTESE
Settore scientifico disciplinare
Telecomunicazioni (ING-INF/03)
Ambito
Ingegneria delle telecomunicazioni
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
48 ore
di attività frontali
6 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

Il corso si propone di presentare i fondamenti teorici delle tecniche di controllo di errore e di modulazione in banda passante nei sistemi di trasmissione digitale e gli elementi necessari alla loro progettazione.

Prerequisiti

Sistemi di comunicazione

Contenuti dell'insegnamento

Schemi di richiesta automatica di ritrasmissione (ARQ).
Schemi di correzione diretta degli errori (FEC).
Codici a blocchi.
Codici convoluzionali.
Codici turbo e decodifica iterativa.
Grafi di fattorizzazione e algoritmo somma-prodotto.
Codici Low Density Parity Check (LDPC).

Formati di modulazione e relativa densità spettrale di potenza.
Rivelazione coerente e non coerente di modulazioni binarie in banda passante.
Modulazione a multiplazione di frequenza ortogonale (OFDM).
Sistemi di trasmissione a spettro espanso.

Programma esteso

TECNICHE DI CODIFICA PER IL CONTROLLO DI ERRORE
Tecniche di codifica per il controllo di errore.
Schemi di richiesta automatica di ritrasmissione (ARQ).
Schemi di correzione diretta degli errori (FEC).
Codici a ripetizione.
Codici a controllo di parità.
Analisi delle prestazioni di sistemi FEC.
Codici a blocchi.
Codici convoluzionali.
Codici turbo e decodifica iterativa.
Grafi di fattorizzazione e algoritmo somma-prodotto.
Codici Low Density Parity Check (LDPC).

MODULAZIONI NUMERICHE IN BANDA PASSANTE
Formati di modulazione e relativa densità spettrale di potenza:
modulazioni di ampiezza (ASK) e di ampiezza e segno (PAM),
modulazioni di ampiezza in quadratura (QAM),
modulazioni di fase (PSK),
modulazione QPSK sfalsata (OQPSK),
modulazioni di frequenza (FSK).
Rivelazione coerente di modulazioni binarie in banda passante.
Rivelazione non coerente di modulazioni binarie in banda passante.
Analisi delle prestazioni di sistemi di trasmissione M-ari in banda passante.
Modulazione a multiplazione di frequenza ortogonale (OFDM).
Sistemi di trasmissione a spettro espanso.

Bibliografia

Testi di riferimento
Le lezioni si baseranno su materiale prodotto dal docente che verrà fornito agli studenti. Altri testi di riferimento sono i seguenti:
-A. Bruce Carlson, Paul B. Crilly: Communication systems: an introduction to signals and noise in electrical communication, 5th ed., McGraw Hill, 2010.
-J. G. Proakis, M. Salehi, Digital communications, 5th ed., McGraw-Hill, 2008.

Metodi didattici

Il corso si articola in lezioni teoriche ed esercitazioni in aula.

Modalità verifica apprendimento

L'esame consta di una prova scritta, eventualmente seguita da una prova orale integrativa. Sono previste prove parziali a metà del corso e al termine delle lezioni.

Altre informazioni

Informazioni e materiali relativi al corso verranno pubblicati su un apposito sito web.