MORFOLOGIA E GENETICA DELLO SVILUPPO
cod. 1004817

Anno accademico 2013/14
1° anno di corso - Primo semestre
Docente
GOBBI Giuliana
Settore scientifico disciplinare
Anatomia umana (BIO/16)
Campo
Scienze biomediche
Tipologia attività formativa
Base
14 ore
di attività frontali
2 crediti
sede: -
insegnamento
in - - -

Modulo dell'insegnamento integrato: BIOSCIENZE

Obiettivi formativi

1 descrittore di Dublino: conoscenze e capacità di comprensione
Il Corso si propone di fornire agli Studenti gli strumenti ed i concetti teorici per lo studio della genetica alla base dello sviluppo morfo-funzionale del corpo umano, con particolare attenzione al bulbo oculare e suoi annessi.

2 descrittore di Dublino: conoscenze e capacità di comprensione applicate
Al termine del corso lo studente dovrà conoscere lo sviluppo morfologico dei principali organi ed in particolare del bulbo oculare.

3 descrittore di Dublino: autonomia di giudizio
Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di risolvere semplici "case studies"

4 descrittore di Dublino: abilità comunicative
Al termine del corso lo studente dovrà esprimersi con un linguaggio tecnico appropriato

5 descrittore di Dublino: capacità di apprendere
Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di riassumere un breve testo morfologico

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Geni, genotipo e fenotipo. I cromosomi: struttura e funzione.
Concetti fondamentali dello sviluppo: determinazione e differenziamento; modelli di sviluppo nei Metazoi: la Drosophila.
Costruzione del pattern corporeo: i geni della segmentazione.
Determinazione del sesso.
Controllo genetico dello sviluppo dell'occhio ed evoluzione dell'occhio e dei fotorecettori.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Appunti dalle lezioni.

Suzuki DT, Griffiths AJF, Miller JH, Lewontin RC. Genetica. Principi di Analisi Formale. Zanichelli.

Fuhrmann S. Eye Morphogenesis and Patterning of the Optic Vesicle. Current Topics in Developmental Biology, 2010; Volume 93, pagg. 61-84

Graw J. Eye Development. Current Topics in Developmental Biology, 2010; Volume 90, pagg. 343-386

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità verifica apprendimento

test in itinere scritto (quiz a risposta multipla) sui principali argomenti trattati, idoneativo per l'esame del Corso Integrato
La preparazione dello Studente sarà considerata idonea quando per almeno 18 domande su 30 saranno indicate risposte corrette.

Altre informazioni

- - -