Trasferimenti e passaggi

Lo studente/la studentessa iscritto/a in un'altra università che vuole venire a studiare presso il nostro Ateneo, oppure che è iscritto/a presso questa Università e vuole andare a studiare altrove, può presentare domanda di trasferimento

Nel primo caso si tratta di un trasferimento in entrata, nel secondo di un trasferimento in uscita.

Se lo studente/la studentessa è iscritto/a a questo Ateneo, ma vuole cambiare corso di laurea, può presentare domanda di passaggio di corso

Lo studente/la studentessa che si è immatricolato/a in un dato anno accademico può presentare, entro la scadenza della seconda rata delle tasse e senza alcun addebito, richiesta di opzione ad altro corso di studio. Dopo tale data l'opzione non è più consentita ed è necessario presentare domanda di passaggio di corso.

 

Valutazione preventiva delle carriere pregresse

Chi intende trasferirsi da altri Atenei, immatricolarsi nuovamente con abbreviazione di carriera (possesso di altro titolo universitario), a seguito di decadenza o rinuncia di altra carriera universitaria può presentare una domanda di valutazione preventiva

La domanda di valutazione preventiva di crediti formativi universitari serve a conoscere quali esami o attività formative potranno essere convalidati nell’ambito del percorso di studi che si vuole intraprendere (Corso di laurea triennale in Scienze politiche e delle relazioni internazionali / Corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali ed europee) oppure a richiedere la valutazione della propria carriera al fine di accertare il possesso dei requisiti di accesso al Corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali ed europee

Gli studenti che, essendosi trasferiti da altri Atenei o Corsi di laurea di questo Ateneo o avendo carriere pregresse, necessitano di una valutazione degli esami sostenuti, per le eventuali convalide nell’ambito dei Corso di laurea in Scienze politiche, dovranno compilare il modulo disponibile al seguente link (Domanda valutazione carriera pregressa) e inviarlo, scansionato, al Servizio per la qualità della didattica del Corso (giurisp.didattica@unipr.it).

La Commissione di valutazione

La Commissione Piani di studio di Scienze Politiche, che provvederà a valutare le domande presentate, si riunirà nelle seguenti date (NB: è necessario fare pervenire le richieste almeno 2 giorni prima delle riunioni):

2022: 21 aprile, 20 maggio, 16 giugno, 25 luglio, 6 settembre, 23 settembre, 17 ottobre, 5 dicembre
2023 (date fissate al momento): 24 gennaio, 23 febbraio, 23 marzo

Nelle stesse date potrà avvenire anche la prova di ingresso per gli Studenti che la devono sostenere. 

La prova può essere sostenuta solo dopo aver colmato gli eventuali debiti di ammissione.

Dopo ogni riunione, la Commissione invierà alla Segreteria studenti l’esito della valutazione che verrà quindi comunicato agli interessati; a tal proposito, si prega di indicare un indirizzo di posta elettronica valido ed utilizzato.

Per informazioni o chiarimenti rivolgersi al Servizio per la qualità della didattica del Corso