BIOTECNOLOGIE APPLICATE ALLE PRODUZIONI ANIMALI
cod. 1004084

Anno accademico 2022/23
4° anno di corso - Secondo semestre
Docenti
Settore scientifico disciplinare
Indefinito/interdisciplinare (NN)
Ambito
A scelta dello studente
Tipologia attività formativa
A scelta dello studente
32 ore
di attività frontali
4 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

Le lezioni relative all’endocrinologia dell’accrescimento si inseriscono nell'insegnamento di Biotecnologie applicate alle Produzioni Animali. Lo scopo è di permettere agli studenti di conoscere e comprendere le biotecnologie applicabili in Medicina Veterinaria al fine del miglioramento delle produzioni animali.
Gli studenti saranno tenuti a conoscere quanto è previsto nel programma; si terrà particolarmente conto della capacità di collegare fra loro le varie tematiche, del grado di approfondimento delle conoscenze e della proprietà di linguaggio.
Al termine dell’attività formativa lo studente dovrebbe aver acquisito conoscenze relative alla Etologia con riferimento in particolare agli animali di interesse zootecnico
In particolare lo studente dovrebbe essere in grado di:
1Conoscere i principi di Etologia.. Essere in grado di utilizzare il linguaggio specifico proprio della disciplina e la terminologia scientifica appropriata. (conoscenza e capacità di comprensione)
2. Comprendere le interazioni tra i vari comportamenti animali . (capacità di applicare conoscenza e comprensione )
3. Essere in grado di esporre con chiarezza l’etologia degli animali domestici e l’impatto sul benessere animale
4. Saper discuter di un argomento di etologia degli animali domestici sulla base alle conoscenze acquisite e alle necessità cliniche. (autonomia di giudizio)
5. Collegare i diversi argomenti trattati tra loro e con le discipline di base ed affini. (capacità di apprendimento)

Inoltre l’insegnamento ha come obiettivo il conseguimento di autonomia giudizio, capacità critica, comunicativa e di apprendimento concordemente con quanto definito negli obiettivi specifici del Corso,

Prerequisiti

No come previsto da regolamento didattico

Contenuti dell'insegnamento

Le lezioni legate all'endocrinologia dell'accrescimento iniziano con la trattazione della programmazione fetale in relazione al miglioramento delle performance produttive nelle specie zootecniche.
Il blocco centrale delle lezioni riguarda il sistema endocrino con riferimento ai principali ormoni metabolici: dalla regolazione dell’asse somatotropo (caratteristiche dell’ormone della crescita, meccanismi d’azione; ormone della crescita ricombinante ed effetti del suo utilizzo sull’animale e sui prodotti destinati all'alimentazione umana) ai principali ormoni metabolici (ormoni tiroidei, catecolamine, ormoni steroidei, i.e cortisolo, estrogeni, progestageni e androgeni) e ai loro derivati sintetici.
Le ultime lezioni hanno per tema i meccanismi di regolazione dell’assunzione di cibo e del metabolismo energetico, il ruolo del tessuto adiposo e delle adipochine

MEDICINA RIGENERATIVA VETERINARIA: La medicina rigenerativa è quella branca della medicina finalizzata a sviluppare terapie per il rinnovamento o la ricostituzione di cellule, tessuti e organi ammalati o difettivi, attraverso una serie di approcci differenziati che si basano sull'utilizzo di prodotti biologici e/o cellulari. Nell'ultimo decennio queste terapie hanno trovato diffusione anche in campo clinico veterinario. Il corso fornirà le conoscenze fondamentali per comprendere le potenzialità biologiche e le applicazioni cliniche di queste terapie. Verranno in particolare descritte le più recenti acquisizioni sulle cellule staminali/stromali mesenchimali e sui derivati piastrinici, prodotti utilizzati nella terapia di patologie muscolo-scheletriche, malattie su base infiammatoria, malattie autoimmuni, patologie d'organo.
Cellule staminali mesenchimali: biologia e capacità rigenerativa; caratterizzazione fenotipica e molecolare; metodiche di isolamento e coltura in vitro.
Derivati piastrinici come agenti terapeutici: ruolo delle piastrine nella rigenerazione fisiologica dei tessuti; definizione di concentrati piastrinici e loro ruolo nella rigenerazione tissutale; preparazione dei concentrati piastrinici.
Medicina rigenerativa in campo veterinario: descrizione e discussione critica di applicazioni cliniche riportate dalla letteratura scientifica relative a patologie dell’apparato locomotore e alla rigenerazione dei tessuti molli.

Programma esteso

LEZIONI DI ENDOCRINOLOGIA DELL'ACCRESCIMENTO
Programmazione fetale e miglioramento delle performance produttive
nelle specie zootecniche.
Regolazione dell’asse somatotropo: caratteristiche dell’ormone della crescita, meccanismi d’azione. Ormone della crescita ricombinante.
Effetti dell’utilizzo sull’animale e effetti sull’uomo.
Modulatori fisiologici e non dell’accrescimento:
Principali ormoni metabolici e i loro derivati sintetici: ormoni tiroidei, catecolamine, ormoni steroidei ( cortisolo, estrogeni, progestageni e androgeni)
Regolazione del metabolismo energetico.
La leptina e le adipochine

Lezioni di Medicina rigenerativa: Cellule staminali mesenchimali: biologia e capacità rigenerativa; caratterizzazione fenotipica e molecolare; metodiche di isolamento e coltura in vitro.
Derivati piastrinici: ruolo delle piastrine nella rigenerazione fisiologica dei tessuti; definizione di concentrati piastrinici e loro ruolo nella rigenerazione tissutale; preparazione dei concentrati piastrinici.
Medicina rigenerativa in campo veterinario: descrizione e discussione critica di applicazioni cliniche riportate dalla letteratura scientifica relative a patologie dell’apparato locomotore e alla rigenerazione dei tessuti molli.

Bibliografia

M.J. Swenson, W.O. Reece ;Fisiologia degli Animali Domestici" Ed. Idelson - Gnocchi
Sherwood, Klandorf, Yancey ;Fisiologia degli animali - dai geni agli organismi;
Ed. Zanichelli
Scientific papers

Metodi didattici

Il corso è articolato in lezioni frontali ed esercitazioni di laboratorio durante le quali e al termine delle quali sarà incoraggiata la discussione sugli argomenti esposti.

Modalità verifica apprendimento

Colloquio orale. Il raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso viene valutato mediante esame orale: attraverso domande riguardanti i contenuti del corso verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti.
La valutazione sarà considerata superata se il candidato avrà dimostrato di avere conoscenze sufficienti delle tematiche trattate durante il corso.
Gli studenti e le studentesse con DSA, BES o disabilità devono inviare le richieste per poter usufruire in sede d’esame di misure compensative e/o dispensative almeno 10 giorni lavorativi prima della data prevista per l’esame tramite posta elettronica indirizzata al docente titolare dell’insegnamento e in cc al Referente di dipartimento (elenco dei referenti e relativi indirizzi mail disponibili qui http://cai.unipr.it/it/student-con-dsa-e-con-bes/42/) e al Centro Accoglienza e Inclusione(cai@unipr.it)

Altre informazioni

Videoproiezione delle lezioni, strumenti di laboratorio, articoli scientifici dati agli studenti durante il corso. Le slide delle lezioni sono fornite agli studenti alla fine del corso.