GENETICA E BIOTECNOLOGIE DEI MICROORGANISMI
cod. 1007875

Anno accademico 2022/23
2° anno di corso - Secondo semestre
Docente
GOFFRINI Paola
Settore scientifico disciplinare
Genetica (BIO/18)
Campo
Discipline biotecnologiche comuni
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
48 ore
di attività frontali
6 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi


Il corso vuole fornire agli studenti le conoscenze e competenze relative:
-ai principi di genetica e fisiologia microbica fondamentali per lo sviluppo
biotecnologico in diversi campi di applicazione (alimentare, farmaceutico, ambientale);
-agli strumenti disponibili per modificare e/o condizionare il
comportamento dei microrganismi al fine facilitarne l’impiego nei processi biotecnologici;
-ai principi delle tecnologie fermentative su larga scala e le principali produzioni biotecnologiche.
Al termine dell’attività formativa lo studente dovrebbe essere in grado di applicare le conoscenze acquisite per comprendere strategie d’uso dei diversi microrganismi come “cell factories”.

Prerequisiti


Conoscenze di base di genetica, microbiologia e biochimica

Contenuti dell'insegnamento


Il corso si propone di approfondire alcune tematiche che per motivi di spazio non possono essere trattate nel corso di Genetica di base, con
particolare attenzione ad alcuni temi specifici sull'organizzazione
genetica di vari tipi di microrganismi di interesse industriale. Verranno
trattati i principi di miglioramento genetico e i concetti basilari di applicazioni biotecnologiche microbiche e dei relativi processi.

Programma esteso


-APPROFONDIMENTI DI GENETICA E GENETICA MOLECOLARE DEI MICRORGANISMI
-CARATTERISTICHE DEI MICRORGANISMI DI INTERESSE BIOTECNOLOGICO.
-MIGLIORAMENTO GENETICO: MUTAGENESI E SELEZIONE
-TERRENI DI COLTURA INDUSTRIALI E PROCESSI FERMENTATIVI
-LA PRODUZIONE DI PRODOTTI COMMERCIALI: BIOETANOLO, ACIDI
ORGANICI, AMINOACIDI, ANTIBIOTICI.

Bibliografia


Donadio e Marino “Biotecnologie microbiche” Casa Editrice ambrosiana;

Manzoni M.”Microbioloogia Industriale” Casa Editrice ambrosiana;

Binelli e Ghisotti "Genetica" EdiSES.

Reviews e articoli che verranno indicati durante il corso.

Metodi didattici

Il corso consisterà di lezioni frontali sugli specifici argomenti del programma, mediante l’ausilio di diapositive. Sulla piattaforma Elly verrà reso disponibile il materiale didattico utilizzato a lezione ed eventuali altre risorse utili per la preparazione. E’ comunque consigliato l’utilizzo di testi per l'approfondimento e lo studio
individuale.
E' prevista come attività integrativa una visita
aziendale per approfondire la tematica della tecnologia delle
fermentazioni industriali. Lo svolgimento di tale attività è subordinata all'emergenza COVID.

Modalità verifica apprendimento


L'esame, scritto, mira a verificare se lo studente ha raggiunto gli obiettivi
del corso mediante 6 domande aperte sul programma valutate ciascuna fino a 5 punti. Verranno valutati: la conoscenza specifica degli argomenti, il livello di approfondimento e il possesso del linguaggio appropriato.

Altre informazioni

- - -