MEDICINA OPERATORIA (PRATICA)
cod. 1001753

Anno accademico 2023/24
4° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Marina MARTANO
Settore scientifico disciplinare
Clinica chirurgica veterinaria (VET/09)
Ambito
Attività formative affini o integrative
Tipologia attività formativa
Affine/Integrativa
20 ore
di attività frontali
1 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

D1: Conoscenza e capacità di comprensione: il corso ha l’obiettivo di consentire allo studente di conoscere e di comprendere elementi essenziali delle basi della chirurgia dei tessuti molli.
D 2: capacità di applicare conoscenza e comprensione: sviluppare nello studente la capacità di utilizzare la conoscenza e la comprensione acquisita per l'applicazione pratica nell'attività clinica quotidiana in campo chirurgico.
D 3: Autonomia di giudizio. Gli studenti devono essere capaci di interpretare i dati raccolti e di scegliere e utilizzare la strumentazione chirurgica e il materiale da sutura appropriato al problema e di eseguire semplici procedure chirurgiche.
D 4: Abilità comunicative. Gli studenti devono sapere comunicare informazioni, idee, soluzioni e problemi ad interlocutori specialisti e non (es. clienti), utilizzando un linguaggio appropriato e chiaro.
D 5: Capacità di apprendimento. Gli studenti devono aver sviluppato le capacità di apprendimento necessarie per intraprendere studi
successivi con alto grado di autonomia.

Prerequisiti

anatomia, fisiologia, Farmacologia, tossicologia, chemioterapia/diagnostica per immagini, patologia chirurgica

Contenuti dell'insegnamento

Centesi su piccoli animali animali.
Bendaggi. Allestimento della sala operatoria. Strumentario chirurgico.
Sterilizzazione. Preparazione del paziente. Preparazione del campo operatorio. Preparazione del chirurgo. Dieresi e sintesi dei
tessuti molli. Materiali da sutura, nodi e suture. Sintesi dei tessuti molli; enterectomia e cistotomia; prelievo di midollo; applicazione di drenaggio toracico e sonda esofagostomica nei piccoli animali, biopsie ossee nei piccoli animali.
Chirurgia ricostruttiva di base delle ferite. Visita oftamologica sui piccoli animali. Contenimento e visita clinica per patologie chirurgiche del cavallo; blocchi anestesiologici nel cavallo.

Programma esteso

Esercitazioni pratiche a piccoli gruppi da svolgere su manichino e pezzi, per apprendere le basi dell'applicazione di punti di sutura; su cadaveri di cane e gatto per imparare le manualità quali applicazione di un tubo esofagostomico o un drenaggio toracico, eseguire un prelievo di midollo osseo o una biopsia ossea. Su pezzi anatomici per l'esecuzione di piccole chirurgie quali cistotomia e enterotomia.
Su cani e gatti di proprietà, su cui viene eseguita la visita clinica oculistica, e su cavalli, sui quali viene eseguito l'esame obiettivo generale e la visita di zoppia. Esecuzione di blocchi anestesiologici diagnostici su arti di cavallo.

Bibliografia

Fossum Theresa Welch: Chirurgia dei Piccoli Animali. Masson Editore

Tobias K.M., Johnston S.A. Veterinary Surgery: Small Animal.2 ed. 2018

Metodi didattici

Esercitazioni pratiche di approfondimento di quanto
affrontato durante le lezioni teoriche.

Modalità verifica apprendimento

La verifica dei risultati di apprendimento attesi descritti dall’indicatore D1 e di parte di quelli descritti dagli indicatori D2 e D3 viene effettuata una parte pratica che prevede l'esecuzione di suture su manichino, il riconoscimento di strumenti chirurgici la preparazione del campo operatorio.

Altre informazioni

- - -