METODI FISICI
cod. 1000855

Anno accademico 2009/10
1° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina) (FIS/07)
Field
Discipline matematiche, fisiche, informatiche e statistiche
Tipologia attività formativa
Base
48 ore
di attività frontali
6 crediti
sede:
insegnamento
in - - -

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire le nozioni di base indispensabili per una comprensione dei meccanismi e delle leggi che governano la natura e che stanno alla base delle proprietà della materia, con particolare attenzione ad approfondimenti utili alla comprensione dei processi chimici e biologici. <br />
Gli esperimenti di laboratorio mostreranno alcune applicazioni pratiche.

Prerequisiti

Conoscenza di base di calcolo algebrico e analisi matematica

Contenuti dell'insegnamento

 LEZIONI FRONTALI: <br />
Grandezze e unità di misura. Analisi dimensionale. Sistemi di coordinate. Vettori: scomposizione, somma, differenza, prodotto per uno scalare, prodotto scalare e vettoriale. Versori. MECCANICA. Spostamento. Velocità media e istantanea. Moto rettilineo uniforme. Accelerazione media e istantanea. Moto uniformemente accelerato. Leggi orarie del moto. Diagrammi spazio-tempo e velocità-tempo. Caduta libera. Moto del proiettile. Moto circolare uniforme. Velocità relativa. Forza. Leggi di Newton. Forza gravitazionale. Forza normale. Forza di attrito (statico e dinamico). Forza di attrito viscoso. Forza elastica e legge di Hook. Dinamica del moto circolare uniforme. Forza centripeta. Pendolo conico. Moto circolare non uniforme. Legge di gravitazione universale. Lavoro. Teorema dell’energia cinetica. Energia potenziale. Energia potenziale gravitazionale ed elastica. Conservazione dell’energia meccanica. Forze conservative e forze dissipative. Principio di conservazione dell’energia generalizzato. Potenza. Quantità di moto e sua conservazione. Impulso. Urti. Moti periodici. Moto armonico semplice. FLUIDI. Pressione. Legge di Stevino. Principio di Pascal. Principio di Archimede. Flusso laminare e turbolento. Portata. Equazione di continuità. Equazione di Bernoulli. Teorema di Torricelli. Tubo di Venturi. Portanza. Equazione di Poiseuille. Tensione superficiale. TERMODINAMICA. Temperatura e scale termometriche. Principio zero della termodinamica. Dilatazione termica di solidi e liquidi. Comportamento dell’acqua. Equazione di stato dei gas perfetti. Teoria cinetica dei gas. Gas reali. Diffusione e legge di Fick. Calore. Capacità termica e calore specifico. Calore latente e cambiamenti di fase. Meccanismi di trasferimento di energia nei processi termici: conduzione, convezione e irraggiamento. Primo principio della termodinamica. Trasformazioni reversibili e irreversibili. Isobare. Isocore. Isoterme. Adiabatiche. Cicli. Calori specifici a P costante e V costante per un gas perfetto. Secondo principio della termodinamica. Macchine termiche e rendimento. Ciclo di Carnot. Frigoriferi. Entropia e riformulazione del secondo principio. Legame tra entropia e lavoro. ELETTROMAGNETISMO. Carica elettrica. Conduttori e isolanti. Trasferimento di cariche per conduzione e induzione. Legge di Coulomb. Campo elettrico e linee di campo. Campo elettrico generato da distribuzioni particolari di cariche. Distribuzione della carica in un conduttore. Flusso del campo elettrico. Legge di Gauss. Campo elettrico ricavato dalla legge di Gauss per distribuzioni di cariche particolari. Energia potenziale elettrica. Potenziale elettrico. Conservazione dell’energia. Potenziale elettrico generato da una carica puntiforme. Energia potenziale elettrica di un sistema di cariche. Potenziale elettrico di un conduttore carico. Superfici equipotenziali. Circuiti. Condensatori. Capacità. Condensatori in serie e in parallelo. Energia immagazzinata in un condensatore. Dielettrico. Corrente elettrica. Resistenze. Legge di Ohm. Resistività. Potenza elettrica. Effetto Joule. Resistenze in serie e in parallelo. Magnetismo. Dipoli magnetici. Campo magnetico. Forza magnetica. Moto di una particella carica in un campo magnetico uniforme. Forza di Lorentz. Filo percorso da corrente immerso in un campo magnetico. Spire di corrente in un campo magnetico. Campo magnetico prodotto da una corrente elettrica. Legge di Ampere. Forze tra fili e spire percorsi da corrente. Solenoidi. Magnetismo nella materia. Flusso del campo magnetico. Legge di Faraday dell’induzione. Legge di Lenz. Conduttore in moto in un campo magnetico uniforme. Generalizzazione del teorema di Ampere. Equazioni di Maxwell nel vuoto. OTTICA. Relazione tra moti armonici e onde. Parametri delle onde. Teoria corpuscolare e ondulatoria. Onda elettromagnetica. Spettro elettromagnetico. Riflessione e rifrazione. Legge di Snell. Riflessione totale. Lenti. Formazione delle immagini. Relazione tra i punti coniugati. Formula dei costruttori di lenti. Diffrazione. Interferenza. <br />
<br />
ESERCITAZIONI DI LABORATORIO: <br />
ELEMENTI DI TEORIA DEGLI ERRORI. Introduzione alla teoria degli errori. Tipi di errore. Distribuzione degli errori: deviazione standard e distribuzione normale. Legge di propagazione degli errori. Fitting ai minimi quadrati per la retta; approssimazioni non lineari. Test del chi-quadrato. Utilizzo del Programma "Origin" per l'analisi dei dati. ESPERIMENTI. Pendolo semplice (isocronismo, calcolo di g). Calcolo del coefficiente di viscosità di un fluido (Legge di Stokes). Calorimetro delle mescolanze: determinazione del calore specifico di un solido. Verifica della legge di Ohm: resistenze in serie ed in parallelo; fitting ai minimi quadrati. Ottica geometrica (prismi, lenti): misurazione dell'indice di rifrazione. Diffrazione e interferenza: misura della larghezza di una fenditura e della distanza tra due fenditure; misura del diametro di un capello; misura della spaziatura tra le tracce di un CD.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

R.A. Serway e J.W. Jewett, Principi di Fisica, EdiSES. <br />
J.S. Walker, Fondamenti di Fisica, Zanichelli. <br />
D.C. Giancoli, Fisica, Casa Editrice Ambrosiana. <br />
J.R. Taylor, Introduzione all'analisi degli errori, Zanichelli.

Metodi didattici

Metodo di insegnamento: lezioni frontali ed esercitazioni di laboratorio. <br />
Metdodo di valutazione: esame scritto riguardante la risoluzione di problemi di fisica ed esame orale riguardante sia le lezioni frontali che le esercitazioni di laboratorio

Modalità verifica apprendimento

- - -

Altre informazioni

- - -