ECONOMIA DELLE FILIERE AGROALIMENTARI
cod. 1004005

Anno accademico 2013/14
2° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Economia ed estimo rurale (AGR/01)
Field
Attività formative affini o integrative
Tipologia attività formativa
Affine/Integrativa
49 ore
di attività frontali
7 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in - - -

Obiettivi formativi

Il corso fornisce le conoscenze di base del sistema e del mercato dei prodotti agroalimentari e individua alcuni approcci metodologici all’analisi di filiera. Al termine del corso, lo studente sarà in grado di condurre l’analisi di una filiera agroalimentare. Le conoscenze acquisite permetteranno di analizzare le dinamiche ed i problemi dell’attuale sistema agroalimentare che si confronta con una crescente pressione competitiva in un contesto di globalizzazione dei mercati. Lo studente sarà in grado di interloquire con gli operatori delle filiere e con le istituzioni competenti, in materia di organizzazione, strategie e marketing delle filiere agroalimentari.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Le filiere agro alimentari si riferiscono ad un sistema vasto e complesso che comprende realtà differenziate ed in veloce evoluzione. Il sistema agroalimentare si compone, infatti, del settore agricolo che produce, dell’industria che trasforma, della distribuzione commerciale e del consumo. I temi affrontati dal corso riguarderanno: le specificità del sistema agroalimentare; i settori che compongono il sistema agroalimentare; il mercato al consumo dei prodotti agroalimentari; il concetto e l’analisi di filiera; le politiche istituzionali in materia agroalimentare; i meccanismi di coordinamento della filiera ed il ruolo della qualità nelle filiere industriali e locali.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Dispense del docente

Metodi didattici

La prima parte del corso si svolge con lezioni frontali. La seconda parte prevede lavori di gruppo che permettono agli studenti di utlizzare e verificare le conoscenze acquisite nella prima parte.

Modalità verifica apprendimento

Prova scritta e/o orale.
Le conoscenze e la capacità di comprensione verranno accertate con domande aperte, in numero variabile, in base all’ampiezza dei contenuti. Verrà assegnato lo stesso valore a ciascuna domanda.
L’autonomia di giudizio e la capacità di apprendimento verranno accertate chiedendo allo studente il proprio giudizio su determinati fenomeni, dati etc.
La capacità di comunicare con linguaggio tecnico appropriato verrà accertata verificando il linguaggio utilizzato dallo studente.

Altre informazioni

- - -