Tesi di laurea / Prova finale

La redazione della tesi di laurea costituisce il momento finale del percorso formativo in ADA.

La tesi ADA

Col fine di facilitare e migliorare la qualità del processo di assegnazione e di svolgimento delle tesi di laurea, nell’ambito del Corso di Studio ogni anno a fine novembre o inizio dicembre, è organizzato un incontro con gli studenti del secondo anno (l’incontro è comunque aperto anche agli studenti del primo anno); in esso sono illustrate l’importanza del lavoro di tesi, la logica della scelta dell’argomento e, al suo interno, la definizione degli obiettivi di ricerca e la metodologia per il loro conseguimento. L’obiettivo dell’incontro è quello di orientare la scelta dello studente rispetto alle tematiche che si vogliono approfondire nell’elaborato finale illustrando i vari argomenti proposti dai singoli docenti. Nei documenti di seguito allegati sono presenti informazioni in merito alle caratteristiche del lavoro di tesi finale e alle tematiche affrontabili.

N.B.: gli studenti ADA che intendono laurearsi nella sessione di marzo 2023 e vogliono seguire la procedura centralizzata di tesi devono inviare il modulo "Scheda per la scelta dell'argomento tesi" (pubblicato in questa pagina) al Dott. Gianluca Gabrielli (gianluca.gabrielli@unipr.it) dal 15.07.2022 al 9.09.2022. Dopo la scadenza del 9 settembre verrà predisposto un documento in cui saranno comunicati gli abbinamenti "docente-studente"; dopo tale pubblicazione, i singoli studenti dovranno, quanto prima, contattare direttamente il docente assegnato per prendere accordi operativi in relazione all’avvio del lavoro di tesi.

Lo studente che non intende aderire alla procedura può procedere in autonomia nella ricerca del relatore e concordare con lui il titolo di tesi.

Procedura iscrizione, scadenze e moduli

Caratteristiche della prova finale

La prova finale consiste nella stesura di un elaborato scritto su un tema assegnato dal docente al quale lo studente si rivolge per ottenere assistenza nella conclusione del suo percorso di studio. Il lavoro di tesi consiste in un approfondimento teorico ed empirico dei contenuti dell'insegnamento impartito dal docente che svolge il ruolo di supervisore e relatore. La prova finale comprende, oltre all'elaborazione del lavoro originale di tesi, anche la presentazione del lavoro dinnanzi ad una commissione di docenti del Dipartimento, che include anche il relatore di tesi. Durante la discussione viene sinteticamente esposto il lavoro di tesi e discussi in particolare i risultati della parte empirica, ove presente.
Il punteggio finale della prova è espresso in centodecimi.

Modalità di svolgimento della prova finale

In generale, la tesi di laurea dovrebbe prevedere una struttura che approfondisce i seguenti elementi:

1) Introduzione: precisazione del quesito di ricerca/obiettivo del lavoro, breve sintesi delle metodologie adottate, segnalazione dell'originalità del lavoro che verrà svolto.

2) Letteratura di riferimento: collocazione del lavoro all'interno della letteratura specifica, precisazione delle ipotesi da testare oppure descrizione del tema oggetto di analisi, precisazione della rilevanza sul piano conoscitivo del lavoro.

3) Base informativa e metodologia utilizzata: precisazione delle caratteristiche del campo di osservazione (impresa, settore, ecc.) e/o del database utilizzato; indicazione delle metodologie e delle procedure utilizzate nell'analisi (interviste, osservazione diretta, simulazioni, analisi statistica, analisi e sistematizzazione critica della letteratura, analisi e sistematizzazione di ricerche basate su fonti storiche, ecc.).

4) Presentazione e discussione dei risultati: illustrazione delle evidenze raccolte e/o delle analisi svolte; confronto tra i temi/ipotesi formulati in 2) e risultati analitici acquisiti.

5) Conclusioni: descrizione sintetica dei principali risultati ottenuti. Segnalazione dei limiti del lavoro svolto; possibili ulteriori sviluppi.

6) Bibliografia utilizzata (secondo un definito format).

L'elaborato dello studente (tesi di laurea), una volta approvato dal docente relatore, viene presentato in forma orale ad una commissione istruttoria che ha il compito di valutare il livello di conoscenza e comprensione del tema trattato, la capacità di applicare tale conoscenza e comprensione al problema specifico oggetto del lavoro, l'abilità comunicativa in forma scritta e orale e, da ultimo, il grado di autonomia di giudizio sulle problematiche oggetto della tesi.
Il giudizio della commissione istruttoria viene poi trasmesso alla commissione di laurea (di proclamazione), che provvede alla valutazione della carriera dello studente recependo anche l'esito relativo alla prova finale e secondo i criteri di seguito indicati:
- la commissione di proclamazione, tenendo conto delle indicazioni espresse dalla commissione istruttoria, può assegnare fino a un massimo di 7,5 punti di cui fino a un massimo di 6 punti al lavoro di tesi;
- sulla base della certificazione fornita dalla Segreteria studenti, la commissione di proclamazione attribuisce 0 punti con presenza di una lode; 0,5 punti con due lodi; 1 punto con tre-quattro lodi; 1,5 punti con cinque e oltre lodi.

L'assegnazione della lode nell'ambito della valutazione finale potrà avvenire per gli studenti in possesso di un curriculum degli studi meritevole e che hanno svolto un lavoro di tesi particolarmente buono. Per questo motivo l'assegnazione della lode dovrà essere espressamente richiesta dal relatore in sede di commissione istruttoria e confermata dalla commissione di proclamazione. La commissione di proclamazione potrà decidere autonomamente l'assegnazione della lode nel caso in cui la sommatoria dei punteggi relativi alla media, alla carriera, alla tesi e al numero di lodi superi il punteggio di 110/110.

Col fine di facilitare e migliorare la qualità del processo di assegnazione delle tesi di laurea, nell'ambito del Corso di Studio ogni anno, nel mese di dicembre, è organizzato un incontro con gli studenti del secondo anno; scopo dell'incontro è quello di illustrare l'importanza del lavoro di tesi, la logica della scelta dell'argomento e, al suo interno, la definizione degli obiettivi di ricerca e la metodologia per il loro conseguimento. Inoltre, si forniscono strumenti operativi per orientare la scelta dello studente rispetto alle tematiche che si vogliono approfondire nell'elaborato finale, illustrando i vari argomenti proposti dai singoli docenti. In particolare, per ogni a.a. viene pubblicato sul sito un elenco di argomenti possibili di tesi, con il connesso relatore proposto; gli studenti candidati a svolgere il lavoro di tesi possono aderire ad una procedura 'centralizzata' di assegnazione delle tesi, volta a garantire una equa ed equilibrata distribuzione dei lavori di tesi tra i diversi docenti, in modo da assicurare una adeguata assistenza agli studenti nel corso del lavoro di tesi. La procedura non è obbligatoria e vincolante, pertanto lo studente è libero di avviare un lavoro di tesi su argomenti diversi da quelli presenti in elenco, previo accordo con il relatore selezionato.
La procedura, puntualmente descritta nel sito web del Corso in apposita sezione, ha consentito negli ultimi anni di accompagnare gli studenti nella scrittura del lavoro di tesi in modo mirato ed efficace.

In collaborazione con la U.O. di Scienze Umane del Sistema Bibliotecario di Ateneo vengono organizzati inoltre una serie di incontri riservati agli studenti del Corso di Studi in procinto di avviare il lavoro di tesi, al fine di fornire loro le conoscenze di base per l'utilizzo degli strumenti di ricerca bibliografica e delle fonti documentali utili per redigere la propria ricerca di tesi di laurea. Tali incontri sono previsti nella forma di sessioni di lavoro per piccoli gruppi di studenti, con accesso ai PC dei Laboratori Informatici con il supporto di personale specializzato. Nel periodo pandemico, tale servizio è stato reso in modalità a distanza, con interventi video-registrati, che sono stati messi a disposizione degli studenti.

Infine, sempre in merito alle modalità di svolgimento della prova finale è prevista la possibilità per gli studenti di redigere la tesi in lingua inglese.

Procedure, scadenze e moduli

Utili informazioni sulle procedure per i laureandi di tutti i corsi di laurea del Dipartimento sono pubblicate alle pagine LAUREE e LAUREE MAGISTRALI del sito web di Dipartimento