Insegnamenti e piano degli studi

Il piano degli studi è l'insieme degli insegnamenti obbligatori e a scelta che lo studente o la studentessa deve sostenere per potersi laureare.

La presentazione del piano degli studi, relativo al proprio anno di iscrizione, è obbligatoria ed è necessaria, soprattutto, per l'iscrizione agli esami e per la compilazione dei questionari di valutazione della didattica.

Tutti gli studenti in corso devono presentare il piano degli studi on line mediante il sistema Esse3.

Il Piano di Studi può essere differente a seconda dell'anno accademico di immatricolazione ('coorte'); inoltre può prevedere una scelta tra diversi percorsi di studio ('curriculum').

Per conoscere l'elenco degli insegnamenti che è possibile inserire nel piano degli studi selezionare l'anno accademico di immatricolazione e, se disponibile, il curriculum.

Informazioni sulle date e modalità di compilazione del piano degli studi

Ricerca gli insegnamenti del piano degli studi

Elenco insegnamenti



Piano degli studi

L'elenco degli insegnamenti del piano degli studi rappresenta l'insieme delle attività formative che è possibile prevedere per ciascuno degli anni di cui è costituito il corso di studio e cambia in funzione dell'anno di immatricolazione dello studente.

Nell’ambito delle attività formative “a scelta dello studente”, il Consiglio di Corso di Studio, all’inizio di ogni anno accademico, rende note le attività predisposte, ferma restando la possibilità da parte dello studente di scegliere autonomamente altre attività, coerenti con il progetto formativo, all’interno dell’Ateneo di Parma.
Il piano degli studi viene redatto on line e ogni anno l’Ateneo indica l’arco temporale entro il quale  è possibile inoltrarlo. Vengono offerte diverse opzioni per raggiungere i 12 CFU. I corsi inseriti nel piano di studi concorrono alla determinazione della media.

Lo studente può richiedere il riconoscimento di crediti per attività di libera partecipazione, ovvero attività svolte in ambito sportivo, culturale o sociale per un massimo cumulativo di 6 CFU (http://www.unipr.it/didattica/info-amministrative/crediti-attivita-sportive-culturali-artistiche-e-sociali).

Formazione obbligatoria in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro

Il Corso di studio in Scienze Geologiche rientra fra i corsi di laurea  per i quali vi è l’obbligo di svolgimento di un corso in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro. Tutti gli studenti  potranno infatti seguire i moduli di formazione obbligatoria in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro seguendo le indicazioni al seguente link: https://scvsa.unipr.it/it/corso-di-sicurezza.

Crediti per attività di libera partecipazione

L’Ateneo riconosce agli studenti e alle studentesse dei corsi di studio che ne fanno richiesta crediti formativi universitari per le attività di libera partecipazione, ovvero attività svolte in ambito sportivo, culturale e sociale che comportino il coinvolgimento dello studente nel contesto operativo presso il quale si svolgono le attività.

Crediti per attività di libera partecipazione

 

Soft Skills – Attività didattiche trasversali per l’anno accademico 2022/2023

Si tratta di attività formative finalizzate a fornire allo studente un primo bagaglio di conoscenze, abilità e qualità che entrano in gioco quando si deve tradurre una competenza in comportamento, rispondendo ad un'esigenza dell'ambiente organizzativo, nonché ad implementare e migliorare lo sviluppo delle cosiddette soft skills per una maggiore integrazione nel mondo del lavoro. 

Soft Skills – Attività didattiche trasversali per l’anno accademico 2022/2023

Escursioni didattiche

Le attività pratiche di terreno sono un elemento centrale e caratterizzante nel percorso formativo dei futuri geologi.

Corsi di Laurea triennale e magistrale in Scienze Geologiche (L 34) e Scienze Geologiche Applicate alla Sostenibilità Ambientale (LM 74) puntano molto su queste attività e organizzano ogni anno numerose escursioni giornaliere e plurigiornaliere nell’ambito di insegnamenti dei vari anni di corso, in Italia e all’estero

PROCEDURA INFORMATIZZATA PER LA GESTIONE DELLE ESCURSIONI DIDATTICHE 

Il documento al presente link riporta le indicazioni da seguire per la gestione dell'organizzazione delle escursioni didattiche in ambito geologico.

Indicazioni operative per attivare file share

Sicurezza nelle attività didattiche di terreno

L’attività didattica sul terreno è elemento fondamentale nella formazione dei futuri geologi. Il Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale, organizza, per i Corsi di Laurea Triennale e Magistrale in Scienze Geologiche, numerose escursioni nell’ambito degli insegnamenti attivati nei vari anni di corso.

Le attività sul terreno comportano rischi specifici che vanno conosciuti per evitarne le conseguenze. Gli studenti che partecipano a tali attività sono quindi tenuti a prendere visione ed osservare le norme di comportamento e le informazioni riportate in questa pagina.

I Docenti, il Consiglio Unificato di Scienze Geologiche e di Scienze Geologiche Applicate alla Sostenibilità Ambientale declinano ogni responsabilità in caso di danni a persone o cose dovute alla mancata osservanza delle norme elencate nel presente documento

(stampare la dichiarazione di presa visione in calce al documento  "Attrezzature e norme di comportamento per le attività didattiche sul terreno" , firmarla e consegnarla al docente accompagnatore al momento della partenza per l'escursione.

Attrezzature e norme di comportamento per le attività sul terreno organizzate nell'ambito dei corsi

Breve corso illustrato su attrezzature e norme di comportamento sul terreno