LABORATORIO DI INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA
cod. 1006731

Anno accademico 2023/24
1° anno di corso - Secondo semestre
Docente
- Claudio CACCIAMANI
Settore scientifico disciplinare
Economia degli intermediari finanziari (SECS-P/11)
Field
A scelta dello studente
Tipologia attività formativa
A scelta dello studente
56 ore
di attività frontali
8 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

Al termine del Laboratorio, lo studente avrà acquisito conoscenze e capacità di comprensione approfondite sulla gestione tipica di un'agenzia di assicurazione. Questo permetterà di applicare le conoscenze acquisite in termini di abilità analitica e di problem solving. Attraverso la frequenza delle lezioni, lo studente sarà in grado di sviluppare la propria autonomia di giudizio arrivando ad avere la capacità di assumere decisioni strategiche ed operative in riferimento all’attività tipica di un'agenzia. Nell’ambito del Laboratorio sarà utilizzato un linguaggio fortemente specialistico/tecnico, al fine di stimolare gli studenti a sviluppare abilità comunicative in ambito assicurativo. La capacità di apprendimento degli studenti sarà continuamente stimolata attraverso la partecipazione alle attività pratiche del Laboratorio.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Il Laboratorio consiste nell’attivazione di "un’agenzia di assicurazione virtuale", all’interno della quale gli studenti riproducono, assumendone diretta responsabilità, l'attività di un intermediario assicurativo professionale.

Le attività del laboratorio sono suddivise in due parti:
- una prima parte di acquisizione delle competenze tecnico-assicurative, propedeutica alle attività pratiche di laboratorio, da svolgersi contemporaneamente a queste, che mira a fornire conoscenze di base in ambito assicurativo;
- una seconda parte “operativa” che simula concretamente l’attività tipica di un’agenzia di assicurazioni.
I contenuti affrontati sono:
- L’attività tipica di un’impresa di assicurazione
- La distribuzione assicurativa
- Il contratto di assicurazione (danni e vita)
- La disciplina di tutela del consumatore
- L’agenzia:
* Elementi di Contabilità e analisi economico-finanziaria,
* Gestione di Portafoglio,
* Gestione del Cliente, CRM, Customer Experience,
* Processi Digitali,
* Elementi di Tecnica di Vendita.
- La vigilanza assicurativa.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

I materiali didattici utilizzati durante le lezioni saranno caricati con cadenza settimanale sulla piattaforma Elly. Per scaricare i materiali è necessaria l'iscrizione al corso con chiave di accesso riservata che sarà comunicata dalla docente a inizio corso.

Metodi didattici

Acquisizione delle conoscenze: attività di simulazione abbinata a lezioni frontali.
Acquisizione della capacità di applicare le conoscenze: attività di simulazione abbinata al project work.
Acquisizione dell’autonomia di giudizio: l’attività di simulazione e il project work stimoleranno la capacità di valutazione critica.
Acquisizione delle capacità di apprendimento: l’attività di simulazione presenterà situazioni problematiche tipiche dell'operatività di un'agenzia assicurativa e stimolerà a focalizzare le criticità e a proporre soluzioni adeguate.
Acquisizione del linguaggio tecnico: durante l’insegnamento verrà utilizzato un linguaggio fortemente specialistico/tecnico illustrandone significato e utilizzo.

Modalità verifica apprendimento

- Verifiche ed esercitazioni in itinere sul livello di raggiungimento degli obiettivi posti durante le attività pratiche di laboratorio, attraverso le quali sono verificate, oltre all’impegno dedicato alla partecipazione attiva alle attività del Laboratorio, la capacità di applicare le conoscenze, la capacità di comunicare con il linguaggio tecnico appropriato, l’autonomia di giudizio e la capacità di apprendere.

- Esame scritto finale costituito da 30 domande a risposta chiusa, valutate fino a 1 punto ciascuna, attraverso il quale è verificata in particolare l’acquisizione delle conoscenze.

Il punteggio finale risulta dalla media ponderata dei seguenti parametri:
- presenza e partecipazione alle attività (20%),
- esercitazioni/verifiche in itinere, compresa la verifica sul project work (40%),
- voto esame scritto (40%).

La lode è assegnata a quegli studenti particolarmente meritevoli che, oltre ad avere rispettato i requisiti necessari per ottenere la valutazione piena nella prova scritta e nelle prove intermedie, abbiano complessivamente dimostrato un’apprezzabile conoscenza dei contenuti del laboratorio, un’ottima capacità di applicare le conoscenze acquisite, una elevata autonomia di giudizio ed eccellenti capacità comunicative.

Il voto è pubblicato in esse3 nell’arco degli 8 giorni successivi all'esame.

Durante l'esame scritto è severamente vietato l’utilizzo di dispositivi elettronici tipo smartphone, smartwatch, tablet, ecc.

Altre informazioni

- - -