OSPEDALIZZAZIONE E TERAPIA INTENSIVA
cod. 1007191

Anno accademico 2022/23
5° anno di corso - Primo semestre
Docente
QUINTAVALLA Fausto, BIGLIARDI Enrico, DONDI Maurizio, MARTANO MARINA
Settore scientifico disciplinare
Indefinito/interdisciplinare (NN)
Campo
A scelta dello studente
Tipologia attività formativa
A scelta dello studente
32 ore
di attività frontali
4 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

L’insegnamento di “Ospedalizzazione e terapia intensiva” ha come scopo primario quello di fornire agli studenti le conoscenze e le capacità adeguate per intervenire in maniera idonea, tempestiva, e nel migliore dei modi su animali ricoverati e/o in terapia intensiva. In particolare, lo studente dovrebbe essere in grado di:
1) Conoscere il corretto percorso clinico e di monitoraggio, nonché le modalità di somministrazione dei farmaci in situazioni di criticità. Essere in grado di comprendere e utilizzare la terminologia scientifica propria delle discipline (conoscenza e capacità di comprensione).
2) Essere in grado di utilizzare le conoscenze acquisite nelle situazioni caratterizzate dal coinvolgimento di più organi, a carattere principalmente acuto, in soggetti di diverse fasce di età, dimostrare capacità di interpretare in maniera rapida e razionale le situazioni di emergenza nell’ottica anche delle interazioni farmacologiche in corso di politerapie (capacità di applicare conoscenza e comprensione).
3) Lo studente al termine delle lezioni dovrà dimostrare di essere in grado di eseguire un corretto approccio al paziente ospedalizzato e in terapia intensiva. Non solo, di aver compreso le conoscenze relative ai vari argomenti trattati durante le lezioni teorico-pratiche, e di saperle correlare ai vari livelli organizzativi (autonomia di giudizio).
4) Lo studente dovrà dimostrare di saper comunicare con chiarezza le conoscenze apprese utilizzando un linguaggio sempre appropriato agli interlocutori (comunicazione).
5) Lo studente oltre a dimostrare di saper correlare, integrare e gestire in ambiti interdisciplinari le conoscenze impartite dovrà dimostrare di aver sviluppato competenze che lo rendano ampiamente autonomo nell’autogestione delle conoscenze (capacità di apprendimento).
i materiali didattici durante le eventuali lezioni frontali (es. slides) saranno resi disponibili su Elly

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Il corso prevede di svolgere un periodo di attività pratica con gli animali ricoverati e/o sottoposti a terapia intensiva presso l'Ospedale Veterinario Universitario Didattico (OVUD) del Dipartimento di Scienze Medico Veterinarie dell'Università di Parma.

Programma esteso

Non esiste un programma prestabilito, ma vengono affrontate le situazioni in un normale setting clinico di una struttura ospedaliera con reparto di urgenza attivo 24h al giorno per 7 giorni alla settimana, affrontando di volta in volta i casi che si presentano.

Bibliografia

Timothy B Hackett, Elisa M Mazzaferro. Veterinary Emergency and Critical Care Procedures, Wiley Ed.

Metodi didattici

Il discente segue il docente nella gestione degli animali ricoverati presso le strutture di degenza ordinaria e presso le strutture di terapia intensiva dell'Ospedale Veterinario Universitario, monitorando lo stato clinico dei pazienti ed effettuando le terapie del caso. Inoltre, si fa carico della compilazione delle schede cliniche giornaliere e discute con i colleghi delle condizioni dei pazienti ricoverati al momento del cambio di turno per lasciare le adeguate informazioni consegna.

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi prevede un esame pratico. Verrà verificato il raggiungimento degli obiettivi della conoscenza e della comprensione dei contenuti. Discutendo un caso clinico documentato verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo di applicare le conoscenze acquisite. Gli studenti dovranno dimostrare conoscenze e capacità di comprensione, essere capaci di applicarle in modo da dimostrare un approccio professionale al loro lavoro e possedere le competenze adeguate per sostenere le proprie argomentazioni e per risolvere le problematiche nello studio dell'argomento. Devono inoltre dimostrare la capacità di raccogliere ed interpretare i dati raccolti utili a determinare giudizi autonomi. Il risultato dell'esame è associato alla valutazione globale delle risposte fornite dallo studente alle tematiche proposte; una sola risposta gravemente insufficiente rende nullo l’esame. Il voto finale, frutto della media delle valutazioni, viene espresso in trentesimi.
Agli studenti con diagnosi di disturbi specifici di apprendimento (DSA), certificati ai sensi della legge n° 170/2010 saranno concesse le agevolazioni previste per legge.
Qualora a causa del perdurare dell'emergenza sanitaria fosse necessario integrare con la modalità a distanza lo svolgimento degli esami di profitto si procederà al componimento di un saggio breve da presentare in modalità Powerpoint a distanza seguito da una breve discussione volto ad esprimere opinioni e riflessioni personali

Altre informazioni

Lo studente durante la pratica deve avere un abbigliamento composto da camice, green e calzature sterilizzabili.