ANATOMIA DELL'APPARATO MUSCOLO - SCHELETRICO
cod. 1009028

Anno accademico 2022/23
1° anno di corso - Secondo semestre
Docente
BARBARO Fulvio
Settore scientifico disciplinare
Anatomia umana (BIO/16)
Campo
Morfologia umana, funzioni biologiche integrate degli organi ed apparati umani
Tipologia attività formativa
Base
30 ore
di attività frontali
3 crediti
sede: -
insegnamento
in ITALIANO

Modulo dell'insegnamento integrato: Anatomia Umana

Obiettivi formativi

1 DESCRITTORE DI DUBLINO: CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: Lo studente deve conoscere la conformazione e la struttura dell’apparato muscolo-scheletrico nei suoi aspetti macroscopici, microscopici e 1 DESCRITTORE DI DUBLINO: CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: Lo studente deve conoscere la conformazione e la struttura dell’apparato muscolo-scheletrico nei suoi aspetti macroscopici, microscopici e funzionali, da un punto di vista sia sistematico che topografico, in una prospettiva di propedeutica clinica e con particolare attenzione all’anatomia del distretto testa-collo e dell’apparato stomatognatico.
2 DESCRITTORE DI DUBLINO: CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE APPLICATE: lo studente deve essere in grado di descrivere la conformazione e la struttura dell’apparato muscolo-scheletrico partendo dall’aspetto macroscopico e topografico per arrivare poi a quello anatomo-funzionale dell’organo, terminando con vascolarizzazione e innervazione. Lo studente deve essere in grado di identificare le diversità morfologiche individuali e costituzionali, e fornire un approccio metodologico propedeutico al ragionamento clinico.
3 DESCRITTORE DI DUBLINO: AUTONOMIA DI GIUDIZIO Lo studente deve essere in grado di sostenere un ragionamento anatomico, deve dimostrare autonomia di giudizio sulle correlazioni tra strutture e funzioni di organi e apparati.
4 DESCRITTORE DI DUBLINO: ABILITÀ COMUNICATIVE: Al termine del corso ci si attende che lo studente padroneggi il linguaggio tecnico dell’anatomia dell’uomo

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Nelle lezioni iniziali sono trattati argomenti generali dell'apparato locomotore: morfologia delle ossa e muscoli, classificazione delle articolazioni, lo scheletro. Le lezioni successive vertono sul cranio, descritto nelle varie proiezioni e nelle singole ossa. Particolare attenzione è rivolta allo studio dell'articolazione temporo-mandibolare: anatomia macroscopica, microscopica e funzionale.

Programma esteso

Apparato Locomotore: Generalità su ossa e muscoli. Classificazione delle articolazioni. Caratteristiche delle singole ossa del cranio, delle suture, delle fontanelle e delle ossa pneumatiche. Volta e base cranica: superficie interna ed esterna. Faccia anteriore del cranio: cavità orbitarie, nasali, buccale. Faccia laterale del cranio. Articolazione temporo-mandibolare: anatomia macroscopica, microscopica e funzionale. Muscoli masticatori e movimenti della mandibola. Muscoli mimici. Accrescimento cranio-facciale. Principali punti di repere. Caratteristiche generali della colonna vertebrale, della gabbia toracica, del bacino delle strutture appendicolari e dei muscoli di pertinenza

Bibliografia

BARBATELLI et al.– Anatomia Umana, Fondamenti. Ediz. Edi Ermes
FONZI L. “Anatomia funzionale e clinica dello splancnocranio” Ediz. Edi Ermes
TILLMAN B. “Atlante di anatomia odontoiatrica e medicina” RC Ediz. Scientifiche
NETTER F. "Atlante di Anatomia umana". Masson
YOUNG B et al. "Wheather-Istologia e anatomia microscopica" Masson

Metodi didattici

Lezioni frontali interattive con ausilio di materiale iconografico raccolto in files PowerPoint. Uso di modelli anatomici

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso prevede un esame scritto. Mediante domande a risposta multipla riguardanti i contenuti del corso verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti.
Qualora a causa del perdurare dell'emergenza sanitaria fosse necessario adottare la modalità a distanza per gli esami di profitto, si procederà con esame scritto a distanza, mediante la piattaforma Teams (guida http://selma.unipr.it/) e il portale alla didattica ELLY.
Gli Studenti con DSA/BSE devono preventivamente contattare Le Eli-che: supporto per studenti con disabilità, D.S.A., B.E.S. (https://sea.unipr.it/it/servizi/le-eli-che-supporto-studenti-con-disabilita-dsa-bes)

Altre informazioni

- - -