FISIOLOGIA VETERINARIA II
cod. 1001709

Anno accademico 2021/22
2° anno di corso - Secondo semestre
Docente
GRASSELLI Francesca
Settore scientifico disciplinare
Fisiologia veterinaria (VET/02)
Campo
Discipline della struttura e funzione degli organismi animali
Tipologia attività formativa
Base
56 ore
di attività frontali
4 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Modulo dell'insegnamento integrato: FISIOLOGIA VETERINARIA II ED ENDOCRINOLOGIA

Obiettivi formativi

Il corso si propone di di fornire allo studente i principi generali dell'organizzazione delle funzioni fisiologiche, integrando le conoscenze acquisite nei corsi precedenti. Verranno inoltre proposti esempi di integrazione dei processi regolatori.
Lo studente dovrà conseguire le basi dell’etologia ed approfondire le applicazioni alla Medicina veterinaria con particolare riguardo alla registrazione dei comportamenti degli animali di interesse veterinario e al benessere animale
Risultati dell’apprendimento:
- Conoscenza e capacità di comprensione. Lo studente dovrà acquisire una buona conoscenza dei fondamenti della fisiologia cellulare e generale veterinaria, il funzionamento degli organi e degli apparati degli animali domestici, anche in senso comparato. Sarà necessario inoltre comprendere l’integrazione fra le varie funzioni.
- Capacità di applicare conoscenza e comprensione. I concetti appresi dovranno venire utilizzati dallo studente per identificare e valutare dati sperimentali e grafici illustrativi delle caratteristiche funzionali degli esseri viventi.
-Autonomia di giudizio. Lo studente dovrà essere in grado di interpretare e discutere in modo critico ed autonomo i dati e le tematiche di ricerca trattate nella letteratura scientifica, inerenti al corso.
-Abilità comunicative. Lo studente dovrà dimostrare di utilizzare correttamente la terminologia specialistica nell’esposizione ed essere in grado di analizzare logicamente e sequenzialmente le successioni causa/effetto dei processi fisiologici

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Muscolo scheletrico
-Struttura della cellula muscolare scheletrica
-Meccanismo della contrazione
-Proprietà meccaniche
-Metabolismo energetico
Muscolo liscio
-Struttura della cellula muscolare liscia
-Meccanismo della contrazione
Il sistema cardiocircolatorio
-Aspetti principali
-Il cuore
.struttura e funzione del miocardio
.il sistema di conduzione
.elettrocardiografia
.fasi del ciclo cardiaco e toni cardiaci
.regolazione della gittata cardiaca
.volumi ventricolari
.pressione arteriosa e gittata sistolica
- I vasi sanguigni
.principi di emodinamica
.pressione,flusso e resistenza vascolare
.regolazione del diametro arteriolare
.capillari
.vene
.regolazione della pressione arteriosa

Apparato respiratorio
-Aspetti generali
-Vie aeree
-Alveoli polmonari
-Meccanica respiratoria
-Scambi di gas nei polmoni e nei tessuti
-Trasporto dell' ossigeno nel sangue
-Trasporto dell'anidride carbonica nel sangue
-Regolazione della respirazione
- Modificazioni della respirazione durante l'attività fisica

Programma esteso

- - -

Bibliografia

-"Fisiologia degli animali domestici",Sjaastad, Sand, Hove, Edizione italiana,Casa Editrice Ambrosiana.
-"Manuale di Fisiologia Veterinaria",Cunningham, Antonio Delfino Editore.
-"Fisiologia medica", Guyton and Hall, Piccin, Padova.
-"Fisiologia degli animali-dai geni agli organismi", Sherwood, Andorf, Yancey, Zanichelli..

Metodi didattici

Gli argomenti del corso verranno affrontati in lezioni frontali. Inoltre, al raggiungimento degli obiettivi formativi concorreranno anche attività seminariali, visite didattiche ed esercitazioni che verranno proposte agli studenti quale approfondimento delle lezioni frontali. Tutto il materiale didattico proposto sarà messo a disposizione degli studenti.

Modalità verifica apprendimento

L’acquisizione di conoscenza e comprensione, relativamente alle tematiche oggetto del corso, verrà saggiata mediante un esame orale, che consisterà in 3 domande ed avrà durata di 40 minuti circa. Oltre alla valutazione delle conoscenze acquisite, sarà tenuta in considerazione la chiarezza espositiva, la capacità di operare collegamenti tra i diversi argomenti proposti, il rigore e la capacità comunicativa.

Altre informazioni

- - -