MEDICINA DI LABORATORIO
cod. 08711

Anno accademico 2018/19
4° anno di corso - Secondo semestre
Docente
CABASSI Clotilde Silvia
Settore scientifico disciplinare
Indefinito/interdisciplinare (NN)
Campo
A scelta dello studente
Tipologia attività formativa
A scelta dello studente
32 ore
di attività frontali
4 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

Al termine dell'attività formativa:

D1 - CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
Lo studente dovrà dimostrare di conoscere gli elementi essenziali delle metodologie diagnostiche e acquisire la capacità di interpretazione dei dati ottenuti dagli esami diagnostici delle malattie degli animali da compagnia e da reddito

D2 - CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell’attività formativa lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di discutere del procedimento diagnostico di un caso di malattia infettiva e di un caso di medicina interna degli animali da compagnia e da reddito

D3 - AUTONOMIA DI GIUDIZIO
Lo studente dovrà essere in grado di individuare autonomamente i procedimenti e le metodologie diagnostiche più adatte per diagnosticare correttamente le malattie degli animali
D4 - ABILITÀ COMUNICATIVE
Al termine dell’attività formativa, lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di esprimersi con buona proprietà di lessico relativamente alle procedure e metodologie diagnostiche relative alle malattie degli animali.
D5 - CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
Al termine dell’attività formativa, lo studente dovrà essere in grado aggiornarsi autonomamente sulle procedure diagnostiche delle malattie degli animali.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Elementi essenziali di diagnosi batteriologica, micologica e virologica delle più importanti malattie degli animali; allestimento, interpretazione e validazione (sensibilità, specificità) di test sierologici utilizzati sia a supporto della diagnostica clinica che in azioni di screening a livello di popolazioni; metodologia di valutazione della risposta immunitaria in corso di malattie infettive e nei protocolli vaccinali.
Discussione di casi clinici di pazienti ricoverati presso l'OVUD. Apprendimento del percorso decisionale che porta dall'anamnesi alla diagnosi attraverso l'interpretazione degli esami emato-biochimici, endocrinologici, e microbiologici negli animali da compagnia.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Materiale didattico fornito durante lo svolgimento del modulo

Metodi didattici

Attività pratica guidata

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dall’insegnamento prevede una prova orale e/o scritta, dove lo studente deve rispondere a 3 domande, affrontando gli aspetti:

1 domanda relativamente a: Elementi essenziali di diagnosi batteriologica, micologica e virologica delle più importanti malattie degli animali;
1 domanda relativamente a: valutazione ed utilizzo di test sierologici nella diagnostica delle malattie infettive degli animali; metodologia di valutazione della risposta immunitaria in corso di malattie infettive e nei protocolli vaccinali.
1 domanda relativamente a: discussione sul percorso decisionale che porta dall'anamnesi alla diagnosi attraverso l'interpretazione degli esami emato-biochimici endocrinologici, e microbiologici negli animali da compagnia

Il fine dell’esame è quello di accertare se lo studente ha raggiunto l’obiettivo della conoscenza, della comprensione dei contenuti, della capacità di applicare le conoscenze acquisite, di saperle comunicare adeguatamente e di saperle ampiamente utilizzare in modo autonomo.
Il risultato dell'esame è associato alla valutazione globale delle risposte fornite dallo studente. Il voto finale, frutto della media delle tre valutazioni, viene espresso in trentesimi.
Agli studenti con diagnosi di disturbi specifici di apprendimento (DSA), certificati ai sensi della legge n° 170/2010 saranno concesse le agevolazioni previste per legge.

Altre informazioni

- - -