FISIOLOGIA VETERINARIA II ED ENDOCRINOLOGIA
cod. 1004811

Anno accademico 2015/16
2° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Fisiologia veterinaria (VET/02)
Ambito
Discipline della struttura e funzione degli organismi animali
Tipologia attività formativa
Base
60 ore
di attività frontali
5 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in - - -

Modulo dell'insegnamento integrato: FISIOLOGIA VETERINARIA II ED ENDOCRINOLOGIA

Obiettivi formativi

L'insegnamento si propone di fornire allo studente le informazioni per conoscere e comprendere i meccanismi fisiologici responsabili della regolazione della funzione renale, endocrina, e riproduttiva con particolare enfasi agli aspetti omeostatici. Verranno inoltre proposti esempi di integrazione dei processi regolatori allo scopo di consentire allo studente di utilizzare le conoscenze e la comprensione maturate nel corso.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

In questa parte del corso verrà descritta la fisiologia renale, con particolare riferimento al ruolo svolto da questi organi nella regolazione dell'equilibrio idrico ed elettrolitico dell'organismo e nella regolazione dell'equilibrio acido-base.

La parte seguente del corso verterà sulla trattazione degli ormoni e delle ghiandole endocrine, partendo da aspetti generali per giungere a descrivere funzionalità specifiche. Verranno anche proposte la regolazione dell'omeostasi del calcio e del fosfato e la regolazione ndocrina del metabolismo.

La terza parte del corso avrà come oggetto la fisiologia dell'apparato genitale maschile e femminile e la regolazione endocrina degli eventi riproduttivi. Nella parte finale si tratterà la fisiologia della ghiandola mammaria e la regolazione endocrina della lattazione.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

1) O.V. SJAASTAD, K. HOVE, O. SAND "FISIOLOGIA DEGLI ANIMALI DOMESTICI" CASA EDITRICE AMBROSIANA. 2) L. SHERWOOD, H. KLANDORF, P.YANCEY "FISIOLOGIA DEGLI ANIMALI- DAI GENI AGLI ORGANISMI. 3) J.G. CUNNINGHAM "MANUALE DI FISIOLOGIA VETERINARIA" , ANTONIO DELFINO EDITORE;
4) GUYTON AND HALL "FISIOLOGIA MEDICA", PICCIN, PADOVA;5)STANFIELD "FISIOLOGIA" EDISES

Metodi didattici

Gli argomenti del corso verranno affrontati in lezioni frontali. Inoltre, al raggiungimento degli obbiettivi formativi concorreranno anche attività seminariali, visite didattiche e esercitazioni che verranno proposte agli studenti quale approfondimento delle lezioni frontali. Tutto il materiale didattico proposto sarà messo a disposizione degli studenti.

Modalità verifica apprendimento

L'acquisizione di conoscenza e comprensione, relativamente alle tematiche oggetto del corso, verrà saggiata mediante un esame orale. Durante il colloquio, lo studente dovrà anche dimostrare la capacità di operare collegamenti tra i diversi argomenti proposti.

Altre informazioni

- - -