ALIMENTAZIONE E NUTRIZIONE
cod. 05560

Anno accademico 2013/14
3° anno di corso - Primo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Nutrizione e alimentazione animale (AGR/18)
Field
Discipline della zootecnica, allevamento e nutrizione animale
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
52 ore
di attività frontali
4 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in - - -

Obiettivi formativi

Acquisire conoscenze e competenze relative alle caratteristiche chimiche e nutritive degli alimenti.
Acquisire autonomia di giudizio e capacità di apprendimento in modo da formulare razioni per suini ed equini in rapporto ai fabbisogni nelle diverse fasi del ciclo produttivo

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

La prima parte del corso è rivolta alla comprensione delle differenze nella composizione chimica centesimale degli alimenti che vengono impiegati nella formulazione delle diete per animali: Fieni, insilati, alimenti semplici e loro sottoprodotti
Nella seconda parte vengono presentati i sistemi di valutazione del valore nutritivo degli alimenti
Nella terza parte vengono riportate le peculiarità digestive e nutrizionali di suini e cavalli nonché i piani alimentari da adottare nelle fasi del ciclo produttivo di suini e cavalli

Programma esteso

- - -

Bibliografia

- Cevolani D. (2004) -Prontuario degli alimenti per il suino. Edagricole, Bologna.
- Piccioni M. (1989) - Dizionario degli alimenti per il bestiame. Edagricole, Bologna
- McDonald P., Edwards R.A., Greenhlgh J.F.D. (1992) - Nutrizione animale. Ed. Tecniche Nuove, Milano
- National Research Council (1998) Nutrient Requirement of domestic animals: Pigs . National Academic Science. Washington D.C.
- Verstegen M.V.A., Moughan P.J., Schrama J.W. (1998) - The lactating sow. Wageningen Pers, Wageningen Academic Publishers, The Netherlands.
- Pluske J.R., Le Dividich J., Verstegen M.W.A. (2003) - Weaning the pig.Wageningen Pers, Wageninge Academic Publishers, The Netherlands.FRAPE D. (2004) - Equine nutrition & feeding. 3rd ed .Blackwell Publishing, Oxford ,UK.

NRC (1989) - Nutrient Requirements of Horses, Fifth Revised Edition ,National Research Council, Washington D.C.

Metodi didattici

Durante le lezioni frontali lo studente imparerà a conoscere e a comprendere le differenze nutritive esistenti tra gli alimenti, i diversi fabbisogni nutritivi di suini e di cavalli in rapporto al ciclo produttivo e come formulare una razione.
Durante le esercitazioni in laboratorio lo studente potrà realizzare in modo autonomo e pratico le soluzioni di problemi affrontati durante le lezioni frontali

Modalità verifica apprendimento

L’esame sarà orale ma potrà prevedere anche esercizi scritti volti ad verificare il grado di conoscenza e competenza acquisita dallo studente nella soluzione di problematiche pratiche attraverso la formulazione di mangimi o di razioni e il riconoscimento degli alimenti attraverso la loro composizione chimica centesimale. Lo studente che dimostrerà di sapere collegare le conoscenze teoriche e pratiche acquisite verrà valutato positivamente

Altre informazioni

- - -