Internships

Write a short introduction here

1) TIROCINIO PRESSO STRUTTURA DELL’ATENEO

 

La procedura di attivazione del progetto formativo prevede:

  • la compilazione del modulo per la Domanda di svolgimento del Tirocinio e Tesi da presentare al consiglio del corso, riferendosi alla parte A per quanto riguarda la struttura ospitante
  • invio del modulo a: Sabrina Ferrari in Segreteria (didattica.dimec@unipr.it) e Prof.ssa Laura Giovati (laura.giovati@unipr.it)
  • accettazione del progetto formativo.

Dopo l’inserimento del progetto formativo, da parte del referente del tirocinio, lo studente riceverà una notifica via e-mail e dovrà entrare in Esse3, accettare il progetto formativo inserendo il nominativo  della Prof.ssa Laura Giovati, come tutor accademico

Le istruzioni per questa procedura sono descritte nella GUIDA PRATICA STUDENTE  (https://www.unipr.it/servizi/servizi-lo-studio/tirocini-e-stage/tirocini-curriculari-line/procedura-studenti).

Con la successiva approvazione (online) da parte del tutor accademico e degli uffici centrali di Ateneo (UO Tirocini) il tirocinio potrà avere inizio nella data indicata sul progetto formativo.

La procedura di verbalizzazione prevede:

  • Compilazione della scheda di valutazione da parte del relatore:

Trascorso il periodo corrispondente ai CFU di tirocinio, come da piano degli studi (18 CFU), lo studente dovrà richiedere al relatore di compilare la Scheda di valutazione dell'attività di tirocinio che dovrà essere inviata dal relatore al tutor accademico (Prof.ssa Laura Giovati).

  • Compilazione del questionario da parte dello studente

Al termine del periodo di tirocinio lo studente dovrà compilare il questionario di valutazione del tirocinio, come indicato nella Guida studente, al fine dell'attivazione della procedura di verbalizzazione in Esse3.

 

 

 

2) TIROCINIO PRESSO ENTE ESTERNO

La procedura di attivazione del progetto formativo prevede:

  1. la compilazione del modulo per la Domanda di svolgimento del Tirocinio e Tesi da presentare al consiglio del corso, riferendosi alla parte B per quanto riguarda la struttura ospitante
  2. invio del modulo a: Sabrina Ferrari in Segreteria (didattica.dimec@unipr.it) e Prof.ssa Laura Giovati (laura.giovati@unipr.it)
  3. attivazione della convenzione tra l'ente esterno ospitante e l'Ateneo di Parma nella GUIDA PRATICA AZIENDA sul sito: https://www.unipr.it/servizi/servizi-lo-studio/tirocini-e-stage/tirocini-curriculari-line/procedura-aziende
  4. accettazione del progetto formativo.

Dopo l’inserimento del progetto formativo, da parte del referente dell'ente esterno, lo studente riceverà una notifica via e-mail e dovrà entrare in Esse3, accettare il progetto formativo inserendo il nominativo della Prof.ssa Laura Giovati, come tutor accademico

Le istruzioni per questa procedura sono descritte nella GUIDA PRATICA STUDENTE  (https://www.unipr.it/servizi/servizi-lo-studio/tirocini-e-stage/tirocini-curriculari-line/procedura-studenti).

Con la successiva approvazione (online) da parte del tutor accademico e degli uffici centrali di Ateneo (UO Tirocini) il tirocinio potrà avere inizio nella data indicata sul progetto formativo.

La procedura di verbalizzazione prevede:

  1. Compilazione della scheda di valutazione da parte del relatore

Trascorso il periodo corrispondente ai CFU di tirocinio, come da piano degli studi (18 CFU), lo studente dovrà richiedere al relatore esterno di compilare la Scheda di valutazione dell'attività di tirocinio che dovrà essere inviata dal relatore esterno al tutor accademico (Prof.ssa Laura Giovati).

  1. Compilazione del questionario da parte dello studente

Al termine del periodo di tirocinio lo studente dovrà compilare il questionario di valutazione del tirocinio, come indicato nella Guida studente, al fine dell'attivazione della procedura di verbalizzazione in Esse3.

Ricerca del relatore interno:

Lo studente per la discussione della tesi deve individuare un relatore interno, cioè un docente dell'Ateneo il cui settore scientifico sia affine alle tematiche del progetto di tirocinio e tesi.

Lo studente individua, autonomamente, il relatore interno dandone comunicazione al tutor accademico.

 

 

 

 

3) TIROCINIO IN MOBILITÀ INTERNAZIONALE

Per i tirocini di mobilità internazionale lo studente deve contattare il Coordinatore della Commissione per la moblità internazionale del Dipartimento di Medicina e Chirurgia, Prof. Roberto Sala (roberto.sala@unipr.it)