BIOLOGIA APPLICATA
cod. 07848

Anno accademico 2024/25
1° anno di corso - Primo semestre
Docente
Bianca VEZZANI
Settore scientifico disciplinare
Biologia applicata (BIO/13)
Ambito
Scienze biomediche
Tipologia attività formativa
Base
21 ore
di attività frontali
3 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Modulo dell'insegnamento integrato: BIOLOGIA MOLECOLARE E APPLICATA

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge di fornire allo studente le nozioni fondamentali dei meccanismi molecolari delle principali funzioni delle cellule, a partire dalla loro morfologia ed organizzazione interna fino alla gestione dell'informazione genetica ed alla generazione di tipi cellulari specializzati. I contenuti verranno analizzati facendo esempi improntati sulla conoscenza e apprendimento del metodo scientifico, con particolare attenzione alla promozione dello sviluppo di una valutazione critica. Coerentemente, il principale obiettivo formativo è quello di stimolare l’interesse per le discipline biologiche avvalendosi del ragionamento ipotetico-deduttivo della scienza. Per ottenere questo risultato le conoscenze e la memorizzazione degli argomenti saranno sempre raggiunti attraverso la comprensione delle ipotesi e degli esperimenti che hanno portato alle più importanti scoperte e teorie nell’ambito delle varie branche della biologia. Questo approccio didattico consentirà allo studente che frequenta le lezioni di acquisire il pensiero critico e la capacità osservare i fenomeni, formulare ipotesi esplicative e test sperimentali per verificarle. Questa modalità di insegnamento consentirà allo studente non solo un miglior apprendimento ma anche la capacità di comunicare la sua conoscenza ed un’autonomia nel giudicare e interpretare i risultati derivanti dall’osservazione o dagli esperimenti.

Prerequisiti

N/A

Contenuti dell'insegnamento

Il corso di Biologia Applicata è caratterizzato dall'approccio evoluzionistico con cui verranno trattate le specifiche tematiche. La teoria dell'evoluzione come principio unificante delle scienze biologiche è la chiave interpretativa dei livelli di organizzazione biologica (dalle attività molecolari al comportamento degli organismi). Perciò i vari argomenti, soprattutto focalizzati sulla biologia animale, che comprendono le basi molecolari della vita, la biologia cellulare, la genetica, la riproduzione, il comportamento animale e umano vengono affrontati sulla base della conoscenza approfondita dei meccanismi dell'evoluzione biologica. Questo tipo di programma di studio è concepito per fornire al laureato in Tecniche di Laboratorio Biomedico la cultura biologica di base per poter comprendere i diversi livelli dell'organizzazione dei viventi, il rapporto tra strutture e funzioni e le conseguenti metodologie di indagine di laboratorio.

Programma esteso

1- La biologia come scienza: lo studio della vita e il metodo scientifico. Il principio unificante della Biologia: La teoria dell’evoluzione.
2- Le basi chimiche della vita. Le macromolecole biologiche. Origine ed evoluzione della vita sulla Terra.
3- La cellula come unità fondamentale della vita. Procarioti ed Eucarioti. Struttura e funzione della cellula. La membrana cellulare. Comunicazione cellulare e pluricellularità: impatto sulla ricerca scientifica attuale.
4- Ciclo e riproduzione cellulare (scissione procariotica e mitosi).
5- Riproduzione sessuale. La meiosi e i cicli sessuati.
6- Genetica. Mendel e l'idea di gene. Estensioni della genetica mendeliana. Eredità poligenica. Le basi cromosomiche dell’eredità: Gli esperimenti di Morgan. Cromosomi sessuali, determinazione del sesso e disordini legati al sesso.
7- Esempi di genetica umana: aberrazioni cromosomiche; malattie autosomiche recessive e dominanti. Le basi molecolari dell’eredità: il DNA. Dal gene alla proteina: sintesi proteica e codice genetico. Mutazioni geniche.
8- I meccanismi dell’evoluzione. La teoria di Darwin. Le prove dell’evoluzione. La sintesi moderna. Il teorema di Hardy-Weinberg. Microevoluzione. Il concetto di specie e la speciazione. Macroevoluzione.
9- Evoluzione dell’uomo. Evoluzione dei Primati.Gli Ominidi e il genere Homo. Evoluzione del cervello e del linguaggio.

Bibliografia

Principi di Biologia. Sadava et al., ZANICHELLI
Elementi di Biologia. Solomon et al., EDISES
Fondamenti di Biologia Solomon et al., EDISES
Le basi della biologia. Curtis, et al.. ZANICHELLI

Metodi didattici

Il corso si svolgerà per mezzo di lezioni frontali in presenza, che faranno uso di sistemi multimediali, proiezioni di immagini, schede e filmati. Durante le lezioni gli studenti saranno sollecitati ad intervenire in maniera costruttiva ed in modo interattivo. Le lezioni si svolgeranno con ausilio di materiale iconografico raccolto in presentazioni che saranno messe a disposizione degli studenti sulla piattaforma Elly. Inoltre verranno promossi seminari su lavori scientifici (compatibili con argomenti del programma) scelti e presentati dagli studenti. Questo metodo incentiva le capacità di memorizzazione, di apprendimento, di analisi e di conoscenza degli argomenti.

Modalità verifica apprendimento

La valutazione del presente corso avverrà mediante un esame orale nel quale verrà analizzata la capacità di comprensione e la conoscenza dei temi trattati durante il corso. Saranno valutate la capacità di apprendimento e comunicative, insieme alla capacità di applicare quanto appreso per lo sviluppo di pensieri critici ed indipendenti.
Il voto sarà espresso in trentesimi e verrà mediato con i voti ottenuti negli altri moduli.

Altre informazioni

N/A