LABORATORIO II: PSICOLOGIA SCOLASTICA
cod. 1010066

Anno accademico 2023/24
2° anno di corso - Primo semestre
Docente
Luisa Maria Emilia Edoarda MOLINARI
Settore scientifico disciplinare
Indefinito/interdisciplinare (NN)
Ambito
Tirocini formativi e di orientamento
Tipologia attività formativa
Altro
24 ore
di attività frontali
2 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

Obiettivo del laboratorio è quello di preparare gli studenti a lavorare nel campo della psicologia scolastica, che può comprendere attività di ricerca, organizzazione di servizi rivolti agli studenti, messa a punto di interventi e progetti. In particolare, lo studente sarà messo in grado di acquisire sia le competenze necessarie allo psicologo scolastico sia le metodologie professionali. Sarà inoltre in grado di agire con autonomia di giudizio e di comunicare in modo efficace gli obiettivi e i risultati del proprio intervento.

Prerequisiti

Prerequisiti sono le conoscenze della psicologia dello sviluppo, dell'educazione e dell'adolescenza.

Contenuti dell'insegnamento

Questo laboratorio è rivolto agli studenti del secondo anno della laurea magistrale in Psicologia dell’intervento clinico e sociale. Allo studente verrà presentato un quadro critico e approfondito sul contributo che la psicologia può offrire al mondo della scuola e sul ruolo professionale dello psicologo scolastico. In particolare, il laboratorio fornirà gli elementi utili a programmare, gestire e valutare un intervento in ambito scolastico a tre livelli. A livello individuale (per gli studenti, gli insegnanti o i genitori), a livello classe (sulle dinamiche relazionali e di insegnamento-apprendimento) e a livello istituzionale (rapporti fra figure professionali e fra scuola e famiglia).

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Il materiale utile per la stesura del progetto di intervento sarà presentato e discusso in aula, e poi pubblicato sulla piattaforma del corso. Per approfondire, gli studenti potranno inoltre servirsi del seguente testo:
Cornoldi, C., Molinari, L. (2019). Lo psicologo scolastico. Bologna, Il Mulino.

Metodi didattici

Le lezioni comprenderanno una parte di spiegazione da parte del docente e una serie di discussioni o lavori di gruppo su interventi e progetti riguardanti l’ambito scolastico.

Modalità verifica apprendimento

La partecipazione al laboratorio e l’impegno attivo nelle attività proposte sono obbligatori. Verrà accertata la presenza (massimo di assenze possibili: 4 ore). Per valutare gli apprendimenti, gli studenti dovranno redigere un breve elaborato che descriva la progettazione, la gestione e la valutazione di un intervento di psicologia scolastica.

Altre informazioni

- - -