ABILITA' INFORMATICHE 1° SEMESTRE - 2° EDIZIONE
cod. 1011602

Anno accademico 2023/24
3° anno di corso - Primo semestre
Docente
- Federica ZAGLIO
Settore scientifico disciplinare
Informatica (INF/01)
Field
A scelta dello studente
Tipologia attività formativa
A scelta dello studente
24 ore
di attività frontali
3 crediti
sede:
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

Proporre un percorso che, partendo da una breve presentazione dei sistemi di calcolo (architettura, sistemi operativi reti e algoritmi), arrivi ad approfondire l’utilizzo di sistemi di produttivita’ personale.
Il corso prevede, oltre a lezioni teoriche, una serie di esercitazioni in aula per far conoscere le basi di utilizzo di strumenti comuni.

Con riferimento agli Indicatori di Dublino:

Conoscenza e capacità di comprensione
Il corso introduce i primi concetti relativi all'informatica. Il testo di riferimento è in italiano. Per la parte pratica vengono proposte delle esercitazioni assistite, con materiale di riferimento disponibile online.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Le esercitazioni che affiancano il corso sono incentrate sull’ apprendimento dell’uso di strumenti di elaborazione testi e fogli di calcolo. La parte teorica crea un constesto per fornire le conoscenza di base per l’utilizzo di un elaboratore e la comprensione della logica sottostante. Vengono introdotte le basi del problem solving, che possono essere sfruttate per la costruzione di fogli di calcolo e visualizzazione grafici.

Autonomia di giudizio
Le esercitazioni proposte a lezione, possono essere ripercorse individualmente o in gruppo. Il confronto con i compagni di corso, nel lavoro a casa o durante gli svolgimenti in aula, favorisce lo sviluppo di capacità specifiche per poter a chiarire ai compagni o ai docenti le proprie argomentazioni. Spesso gli esercizi proposti possono venire risolti in modi molto diversi e l'ascolto delle soluzioni proposte da altri permette di sviluppare la capacità di individuare strutture comuni, al di là delle apparenti differenze superficiali.

Abilità comunicative
Le discussioni sui diversi metodi per risolvere i problemi proposti consentono di migliorare le capacità di comunicazione. Vengono inoltre abitualmente utilizzate durante le spiegazioni (ed esplicitamente evidenziate in classe) alcune modalità di comunicazione specifiche della tecnologia informatica.

Capacità di apprendimento
Le tematiche teoriche propongono lo sviluppo di ragionamenti tecnico-scientifici e rafforzano la comprensione delle basi dell’informatica. Le esercitazioni proposte permettono l’apprendimento e l’applicazione di concetti astratti (logico-deduttivi).

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

I parte – Introduzione ai sistemi di elaborazione

II parte – Utilizzo di Word

III parte – Utilizzo fogli di calcolo

Programma esteso

I parte – Introduzione ai sistemi di elaborazione
cenni su: architetture degli elaboratori (von Neumann) processore, memoria. Sistemi operativi, sistemi di rete, basi di dati. Pensiero computazionale e algoritmo

II parte – Utilizzo di Word
esercitazioni pratiche e utilizzo di funzioni di base e di livello medio

III parte – Utilizzo fogli di calcolo
esercitazioni pratiche. Inserimento dati, selezione dati, creazione grafici

Bibliografia

Materiale didattico:
riferimenti su Elly

Testo di riferimento:
Luca Console. Introduzione all’informatica

Metodi didattici

Lezioni frontali con esercitazioni tenute dal docente.

Modalità verifica apprendimento

Risultati dell'apprendimento e modalità di verifica
Saper comprendere e utilizzare in modo appropriato l’elaborazione di testi e i fogli di calcolo. Conoscere le basi dell’elaborazione e del pensiero computazionale

Modalità di verifica/esame.
L'esame consiste in una prova scritta tramite un quiz a risposta chiusa e multipla.
Gli argomenti della prova sono sia sulla parte teorica (architettura, sistemi operativi, reti etc) e sull’utilizzo degli elaboratori di testo e fogli di calcolo, trattati nell'intero corso.

Altre informazioni

- - -