OTORINOLARINGOIATRIA IV
cod. 1004986

Anno accademico 2020/21
3° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Otorinolaringoiatria (MED/31)
Ambito
Scienze e tecniche audioprotesiche
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
14 ore
di attività frontali
2 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Modulo dell'insegnamento integrato: AUDIOPROTESI VI

Obiettivi formativi

Il Corso di Otorinolaringoiatria IV si inserisce nel Corso integrato di Audioprotesi VI e ha l’obiettivo di consentire allo studente di conoscere e comprendere gli elementi essenziali delle principali patologie neoplastiche dell’angolo ponto-cerebellare, in particolare il Neurinoma dell’acustico e la Neurofibromatosi 2. Lo studente deve acquisire la capacità di utilizzare la conoscenza e la comprensione nell’impiego delle diverse metodiche audiometriche allo scopo di offrire una corretta diagnostica strumentale. Inoltre la capacità di utilizzare la conoscenza e la comprensione deve consentire allo studente di orientarsi nelle indicazioni e nella gestione dell’Impianto Uditivo al Tronco Encefalico.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Il Corso si propone di affrontare gli aspetti fondamentali della diagnosi strumentale audiologica e della possibile riabilitazione protesica nella patologia neoplastica dell’angolo ponto-cerebellare.Gli argomenti delle lezioni pertanto sono rivolti prevalentemente allo studio del neurinoma dell’acustico e della neurofibromatosi 2, oltre a cenni sulle altre patologie neoplastiche dell’angolo ponto-cerebellare. In particolare sono affrontati gli aspetti dell’epidemiologia, sintomatologia, diagnostica strumentale audiometrica , terapia chirurgica . La seconda parte del Corso è rivolta alla trattazione dell’Impianto Uditivo al Tronco Encefalico, descrivendone le caratteristiche di funzionalità, le indicazioni, le strategie elettrofisiologiche intra e post-operatorie e la sua diversificazione nei confronti dell’Impianto Cocleare.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Roberto Albera, Giovanni Rossi: OTORINOLARINGOIATRIA III Edizione – Edizioni Minerva Medica.

Metodi didattici

Il corso sarà svolto tramite lezioni frontali sia in presenza (in aula) che in telepresenza (in sincrono-streaming) mediante il supporto della piattaforma Teams. In tal modo verrà preservata la possibilità di interagire in tempo reale con il Docente sia in presenza che a distanza.
Le lezioni si svolgeranno con ausilio di materiale iconografico raccolto in presentazioni che saranno messe a disposizione degli studenti sulla piattaforma Elly (https://elly.medicina.unipr.it). Il programma del Corso viene svolto avvalendosi della proiezione di diapositive e brevi filmati, al fine di ottenere una maggiore partecipazione degli studenti. Gli ultimi minuti della lezione vengono dedicati alla discussione, allo scopo di chiarire e integrare l’argomento trattato.

Modalità verifica apprendimento

Esame orale.Qualora a causa del perdurare dell'emergenza sanitaria fosse necessario adottare la modalità a distanza per gli esami di profitto, si procederà come segue:
interrogazioni orali a distanza, mediante la piattaforma Teams (guida http://selma.unipr.it/).
Gli Studenti con DSA/BSE devono preventivamente contattare Le Eli-che: supporto per studenti con disabilità, D.S.A., B.E.S. (https://sea.unipr.it/it/servizi/le-eli-che-supporto-studenti-con-disabilita-dsa-bes)
Nella fase di verifica lo studente deve dimostrare di conoscere e comprendere gli elementi fondamentali delle principali patologie neoplastiche dell’angolo ponto-cerebellare e soprattutto avere la conoscenza e la comprensione per formulare un preciso piano diagnostico strumentale audiologico. Deve inoltre dimostrare di avere appreso gli elementi fondamentali che caratterizzano l’Impianto Uditivo al Tronco Encefalico dal punto di vista elettrofisiologico.

Altre informazioni

- - -