LABORATORIO DELLA COMUNICAZIONE II
cod. PR1005077

Anno accademico 2017/18
1° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche (MED/45)
Ambito
Scienze infermieristiche
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
10 ore
di attività frontali
1 crediti
sede: Parma Azienda USL
insegnamento
in - - -

Modulo dell'insegnamento integrato: PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Obiettivi formativi

Il corso di” Laboratorio della comunicazione” si inserisce nell’Insegnamento o Corso integrato di Psicologia della Comunicazione
Il corso ha l’obiettivo di consentire allo studente di conoscere e di comprendere elementi essenziali di contesti, fonti, codici e forme della comunicazione allo scopo di consentire allo studente la capacità di utilizzare la conoscenza e la comprensione acquisita per definire un proprio stile comunicativo volto all'accertamento e alla risoluzione dei problemi di cura e assistenza

Lo studente al termine del corso, utilizzando le conoscenze acquisite deve dimostrare conoscenze e capacità di comprensione circa :
la propria abilità comunicativa in situazioni assistenziali nei vari contesti (ospedaliero, territoriale), per diverse fascie di età, per utenti con patologie cronico-degenerative
Lo studente inoltre, applicando la conoscenza e la comprensione acquisite, dovrà essere in grado, anche collaborando con altri professionisti, di gestire le situazioni comunicative in situazioni di normale attività assistenziali

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

·COMUNICAZIONE IN CONDIZIONI PARTICOLARI: in elezione e in urgenza e in emergenza in Pronto Soccorso, in chirurgia d'urgenza, in traumatologia, ecc
·COMUNICAZIONE IN ONCOLOGIA
·COMUNICAZIONE NEL CONTESTO DI CURA DELLE MALATTIE CRONICO DEGENERATIVE
·COMUNICAZIONE PRESSO IL DOMICILIO DEL PAZIENTE
·COMUNICAZIONE A CLASSI DI ETA' DIFFERENTI

Programma esteso

·COMUNICAZIONE IN CONDIZIONI PARTICOLARI: in elezione e in urgenza e in emergenza in Pronto Soccorso, in chirurgia d'urgenza, in traumatologia, ecc
·COMUNICAZIONE IN ONCOLOGIA
·COMUNICAZIONE NEL CONTESTO DI CURA DELLE MALATTIE CRONICO DEGENERATIVE
·COMUNICAZIONE PRESSO IL DOMICILIO DEL PAZIENTE
·COMUNICAZIONE A CLASSI DI ETA' DIFFERENTI

Bibliografia

- - -

Metodi didattici

lezioni frontali e visione di filmati con interazione con la classe

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso prevede un esame scritto. Mediante domande riguardanti i contenuti del corso verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti.
Mediante una descrizione critica di un contesto comunicativo, si verifica se viene applicata in maniera adeguata l'osservazione dello stesso.

Altre informazioni

frequenza obbligatoria