ANALISI STRUTTURALE AVANZATA
cod. 1002193

Anno accademico 2009/10
1° anno di corso - Primo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Scienza delle costruzioni (ICAR/08)
Field
Ingegneria civile
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
48 ore
di attività frontali
6 crediti
sede:
insegnamento
in - - -

Obiettivi formativi

Il Corso si propone di fornire alcuni elementi fondamentali della progettazione strutturale, con particolare riferimento alle teorie strutturali per elementi monodimensionali (cavi e travi) e bidimensionali (lastre, piastre e gusci).

Prerequisiti

Analisi A-B, Analisi C, Geometria, Meccanica Razionale, Scienza delle Costruzioni A-B.

Contenuti dell'insegnamento

<p> (1) Composizione delle forze nel piano <br />
Risultante di forze complanari qualsiasi: il poligono funicolare <br />
- Il Teorema di Culmann <br />
- Il poligono funicolare per tre punti <br />
Risultante di forze distribuite complanari qualsiasi: la curva funicolare <br />
- L’equazione della funicolare di un dato carico <br />
<br />
(2) Equilibrio delle funi <br />
- Generalità <br />
- Caso delle funi molto tese <br />
- Caso delle funi poco tese <br />
<br />
(3) Le linee di influenza per i sistemi isostatici <br />
- Generalità <br />
- Utilizzazione delle linee di influenza <br />
<br />
(4) Gli stati tensionali e deformativi piani <br />
Lo stato tensionale piano <br />
- Formulazione: la funzione delle tensioni o di Airy <br />
- Casi semplici di lastre rettangolari <br />
- La trave a mensola di sezione rettangolare <br />
- La trave appoggiata di sezione rettangolare <br />
Lo stato deformativo piano <br />
- Formulazione <br />
<br />
Lo stato tensionale e deformativo piano per solidi di rivoluzione <br />
- Formulazione <br />
- Tubo cilindrico di grosso spessore <br />
- Foro circolare in una lastra tesa <br />
- Forza concentrata agente su un semipiano elastico <br />
<br />
(5) Le lastre piane inflesse o piastre <br />
Le piastre di forma qualsiasi <br />
- La piastra in generale: le ipotesi di Sophie Germain-Lagrange <br />
- Componenti di spostamento, di deformazione, di tensione e caratteristiche di sollecitazione <br />
- L’equazione differenziale della superficie elastica (o di Germain-Lagrange) <br />
- Le condizioni al contorno <br />
- I momenti intorno ad un punto <br />
- Il calcolo delle piastre mediante il procedimento alle differenze finite <br />
<br />
La piastra rettangolare appoggiata al contorno <br />
- Soluzione mediante serie doppie: Navier <br />
- Soluzione mediante serie semplice: Lévy <br />
<br />
Le piastre circolari caricate simmetricamente <br />
- La piastra circolare appoggiata <br />
- La piastra circolare incastrata <br />
<br />
(6) Le lastre curve di rivoluzione o assialsimmetriche (gusci) <br />
- Generalità <br />
- Gli sforzi interni nelle lastre curve di rivoluzione: regime membranale <br />
- Gli sforzi interni nelle lastre curve di rivoluzione: regime flessionale </p>
<p>Durante il Corso verranno svolte delle esercitazioni per permettere agli allievi di impadronirsi delle metodologie di analisi strutturale illustrate durante le ore di lezione.</p>
<p> </p>

Programma esteso

- - -

Bibliografia

O.Belluzzi “Scienza delle Costruzioni” Vol.I e Vol.III, Zanichelli, Bologna. <br />
Al.Carpinteri “Scienza delle Costruzioni” Vol.II, Pitagora Editrice, Bologna. <br />
L. Corradi dell’Acqua “Meccanica delle strutture” Vol.I e Vol.II, McGraw-Hill, Milano. <br />
E. Giangreco. Teoria e Tecnica delle Costruzioni. Vol.III, Liguori Editore, Napoli. <br />
P. Pozzati. Teoria e Tecnica delle Strutture. Vol.II, UTET, Torino. <br />
E.Viola“ Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni/1. Pitagora Editrice, Bologna. <br />

Metodi didattici

L'esame consiste in una prova orale.

Modalità verifica apprendimento

- - -

Altre informazioni

- - -