LA LOGOPEDIA NELLA SORDITA'
cod. 1004949

Anno accademico 2013/14
3° anno di corso - Primo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Scienze tecniche mediche applicate (MED/50)
Field
Scienze della logopedia
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
7 ore
di attività frontali
1 crediti
sede: -
insegnamento
in - - -

Modulo dell'insegnamento integrato: SEMEIOTICA SPECIALE

Obiettivi formativi

Il Corso si propone la conoscenza e la comprensione del percorso di valutazione e del trattamento logopedico nell’ ipoacusia ad insorgenza pre-verbale ed acquisita, la conoscenza degli ausili protesici (protesi, impianto cocleare, sistemi FM.); il Corso si propone inoltre di fornire le competenze specifiche richieste nel profilo professionale sia in valutazione che nella programmazione del trattamento della deprivazione uditiva.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

La prima parte delle lezioni riguardano le conseguenze della deprivazione sensoriale nelle diverse fasce di età, il ruolo della logopedia, le competenze richieste all’interno di un team multiprofessionale dedicato, le linee guida internazionali sul trattamento delle ipoacusie pre-verbali ed il percorso Regionale delle sordità con i LEA ( livelli essenziali di assistenza) La seconda parte del corso approfondisce la conoscenza degli strumenti di valutazione e gli approcci terapeutici. La terza parte riguarda la selezione e il trattamento e monitoraggio dei risultati nella procedura dell’impianto cocleare in età pediatrica e in età adolescenziale ed adulta.

Programma esteso

L’approccio logopedico nel trattamento delle ipoacusie in età evolutiva :

• protocolli valutativi
• il trattamento: linee guida
• approcci terapeutici
• protocolli valutativi
• il monitoraggio delle abilità comunicativo-linguistiche
• il trattamento nei casi complessi

La riabilitazione logopedica del paziente adulto con ipoacusia acquisita:

• la selezione del paziente adulto nella procedura dell’impianto cocleare
• la riabilitazione logopedica del paziente adulto con impianto cocleare

La selezione del paziente adolescente e adulto con ipoacusia pre-verbale:

• indicatori comunicativo-linguisticfi e percettivi
• trattamento e follow-up

La selezione logopedica in età pediatrica:

1. la valutazione del bambino ipoacusico in stadio linguistico pre-verbale
2. la valutazione del bambino ipoacusico in stadio linguistico transizionale
3. la valutazione del bambino ipoacusico in stadio linguistico funzionale

Bibliografia

A.Barbot, M. Basso, U. Bortolini, R. Tazzari - Protocollo Comune per la Valutazione in Video- Analisi della Comunicazione del Bambino Ipoacusico in Età Precoce- Bonadonna Libri.
A. Martini, O.Schindler – La Sordità Perlinguale- Omega Edizioni.
AA VV- Protocollo comune di valutazione dei risultati in audiologia riabilitativa. I CARE.
Linee guida Internazionali per la diagnosi ed il trattamento delle sordità: ASHA Roles of Speech-Language Pathologists and Teachers of Children Who Are Deaf and Hard
of Hearing in the Development ofCommunicative and Linguistic Competence.
Articoli in lingua inglese sull’argomento.

Metodi didattici

Le lezioni frontali, integrate da esercitazioni pratiche e visione di video su casi clinici in valutazione e trattamento, hanno lo scopo di fornire un’ adeguata conoscenza teorica e la consapevolezza dell’agire nell’ approccio professionale. Lo studente deve essere in grado di raggiungere competenze adeguate nel programmare una valutazione specifica più adeguata nel percorso diagnostico in età evolutiva e nel percorso di selezione all’impianto cocleare nelle ipoacusie pre-verbali e post-verbali.
Lo studente deve acquisire inoltre un linguaggio specifico che lo renda capace di confronto con gli altri professionisti , la capacità nel somministrare test di valutazione percettivo- verbale a viva voce, calcolare il profilo comunicativo, trascrivere una Video-Analisi e una produzione linguistica , conoscere scale di valutazione internazionali in età pediatrica. Al termine del corso e tirocinio lo studente, sulla base delle conoscenze e della comprensione, dovrà acquisire capacità descrittive e osservazionali di un atto terapeutico nell’età evolutiva, programmare una seduta di trattamento per obiettivi specifici, acquisire la metodica dello speech tracking.

Modalità verifica apprendimento

Prova scritta in itinere. Esame orale con più docenti, al fine di accertare la qualità ed il livello di conoscenza e di comprensione dei contenuti del corso e la capacità di applicare le conoscenze acquisite alla pratica professionale. Il giudizio valuterà anche la qualità della partecipazione alle lezioni dello studente.

Altre informazioni

- - -