OTORINOLARINGOIATRIA
cod. 15966

Anno accademico 2013/14
3° anno di corso - Primo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Otorinolaringoiatria (MED/31)
Field
Scienze della logopedia
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
14 ore
di attività frontali
2 crediti
sede: -
insegnamento
in - - -

Modulo dell'insegnamento integrato: SEMEIOTICA SPECIALE

Obiettivi formativi

Il Corso di Otorinolaringoiatria III si inserisce nel Corso integrato Audioprotesi V e ha l’obiettivo di consentire allo studente di conoscere e comprendere gli elementi essenziali dell’eziologia, patogenesi, sintomatologia delle principali patologie non flogistiche dell’apparato uditivo. In particolare lo studente deve acquisire la capacità di utilizzare la conoscenza e la comprensione nell’impiego delle diverse metodiche audiometriche allo scopo di offrire una corretta diagnostica strumentale. La capacità di utilizzare la conoscenza e la comprensione deve consentire allo studente di orientarsi correttamente nelle indicazioni all’Impianto Cocleare in età pediatrica e adulta.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

La prima parte del Corso si propone di affrontare le più importanti tematiche nel campo delle patologie otologiche non flogistiche. Gli argomenti trattati sono rivolti agli elementi fondamentali di eziologia, patogenesi, sintomatologia,, diagnosi strumentale audiologica, con cenni di terapia medica e chirurgica. In particolare vengono trattate le seguenti patologie: Otosclerosi, Malattia di Meniérè, Presbiacusia, Sordità da rumore, Sordità e dismetabolismi, Sordità e patologie vascolari, Sordità improvvisa, Cupulocanalolitiasi, Neuronite vestibolare. La seconda parte del Corso è rivolta alla trattazione dell’Impianto Cocleare, descrivendone le sue caratteristiche di funzionalità, le strategie di codifica del segnale acustico, le indicazioni; vengono inoltre trattati gli elementi basilari sulla chirurgia dell’impianto e sull’elettrofisiologia intra e post-operatoria

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Roberto Albera, Giovanni Rossi: OTORINOLARINGOIATRIA III Edizione - Edizioni Minerva Medica.

Metodi didattici

Lezione orale. Il programma del Corso viene svolto avvalendosi della proiezione di diapositive e brevi filmati, al fine di ottenere una maggiore partecipazione degli studenti. gli ultimi minuti della lezione vengono dedicati alla discussione, allo scopo di chiarire e integrare l’argomento trattato.

Modalità verifica apprendimento

Esame orale. Nella fase di verifica lo studente deve dimostrare di conoscere e comprendere gli elementi fondamentali delle principali patologie non flogistiche dell’apparato uditivo e soprattutto avere la conoscenza e la comprensione per formulare un preciso piano diagnostico strumentale audiologico. Deve inoltre dimostrare di avere appreso gli elementi fondamentali che caratterizzano l’Impianto Cocleare dal punto di vista logopedico.

Altre informazioni

- - -