HUMAN ANATOMY & ORGANOGENESIS
cod. 1009724

Anno accademico 2024/25
1° anno di corso - Secondo semestre
Docenti
Settore scientifico disciplinare
Anatomia umana (BIO/16)
Ambito
Morfologia umana
Tipologia attività formativa
Base
120 ore
di attività frontali
12 crediti
sede: PIACENZA
insegnamento
in INGLESE

Obiettivi formativi

OBIETTIVI:
1 descrittore di Dublino: conoscenze e capacità di comprensione
Lo studente deve essere in grado di descrivere sistematicamente e topograficamente, in una prospettiva di propedeutica clinica, la conformazione e la struttura del corpo umano nei suoi aspetti macroscopici e microscopici nei vari periodi della vita, descrivere l'organogenesi e le varie fasi dello sviluppo.

2 descrittore di Dublino: conoscenze e capacità di comprensione applicate
Lo studente deve essere in grado di identificare le diversità morfologiche individuali e costituzionali, fornire un approccio metodologico propedeutico al ragionamento clinico.

3 descrittore di Dublino: autonomia di giudizio
Lo studente deve essere in grado di sostenere un ragionamento anatomico

4 descrittore di Dublino: abilità comunicative
Lo studente deve possedere un preciso linguaggio tecnico in anatomia dell’uomo

Prerequisiti

Conoscenza dell'Istologia ed Embriologia generale (Cells & Tissues)

Contenuti dell'insegnamento

Introduzione: terminologia anatomica ed organizzazione generale del corpo umano

Generalità su ossa, articolazioni, legamenti, muscoli scheletrici e fasce

Caratteristiche generali del cranio. Ossa del cranio. Cavità orbitaria, nasala, buccale, seni paranasali.
Volta cranica, con riferimenti a muscoli, fasce, meningi, seni venosi; base cranica: superficie interna ed esterna, fosse, forami, con riferimenti a vasi e nervi che vi transitano.
articolazione temporo-mandibolare.
muscoli mimici del volto, muscoli masticatori e relative fasce.
Articolazione atlo-occipitale

Collo: ossa e muscoli

Vascolarizzazione arteriosa, venosa, linfatica e sull’innervazione somatica e viscerale del cranio e del collo. Organogenesi della testa e del collo con riferimenti di anatomia clinica.

Colonna vertebrale: ossa, articolazioni, legamenti, muscoli estensori, flessori e rotatori.

Torace: ossa, articolazioni e muscoli intriseci. Diaframma.

Cingolo scapolo-omerale: scapola, clavicola, articolazioni, muscoli del cingolo scapolare, muscoli
dell'articolazione della spalla

Bacino: ossa, articolazioni e muscoli della pelvi. La parete addominale.

Articolazione coxo-femorale.

Arto superiore e arto inferiore: ossa, articolazioni, muscoli.

Organogenesi dell’apparato muscolo scheletrico e concetti di metameria

Apparato cardio-circolatorio: anatomia macro- e microscopica del cuore; caratteristiche morfo-funzionali, cellulari e molecolari dei vasi sanguiferi (arterie, vene, capillari); arterie e vene della circolazione generale e polmonare. Cenni di organogenesi

Apparato respiratorio: organizzazione generale, anatomia macro- e microscopica delle vie aeree superiori ed inferiori, del polmone e delle pleure. Cenni di organogenesi

Apparato vascolare linfatico: aspetti generali e topografia del drenaggio linfatico; anatomia macro- e microscopica funzionale e molecolare degli organi emopoietici (midollo osseo) e linfoidi primari e secondari (timo, milza, linfonodi).

Apparato Urinario: organizzazione generale; anatomia macro- e microscopica del rene; citologia e anatomia molecolare del nefrone; topografia e struttura dell'uretere, vescica ed uretra. Cenni di organogenesi

Apparato digerente: organizzazione generale, anatomia macro- e microscopica del tubo digerente e delle ghiandole annesse. Peritoneo e cavità peritoneale. Cenni di organogenesi

Apparato riproduttore: Caratteristiche generali. Apparato genitale femminile: anatomia macro- e microscopica dell'ovaio, tuba uterina, utero e vagina; aspetti morfo-funzionali del ciclo ovarico ed uterino. Apparato genitale maschile: morfologia e struttura del testicolo, epididimo, prostata e del sistema duttale. Genitali esterni. Cenni di organogenesi.
Sistema endocrino: morfologia, architettura e struttura delle ghiandole endocrine: ipofisi, epifisi, tiroide, paratiroidi, surrene, paragangli, pancreas endocrino, sistema cromaffine e sistema neuroendocrino diffuso. Cenni di organogenesi

Neuroanatomia: organizzazione generale del sistema nervoso. Il sistema nervoso periferico: anatomia macroscopica, con riferimenti funzionali, territori di innervazione.

Programma esteso

Introduzione: terminologia anatomica ed organizzazione generale del corpo umano

Generalità su ossa, articolazioni, legamenti, muscoli scheletrici e fasce

Caratteristiche generali del cranio. Ossa del cranio. Cavità orbitaria, nasala, buccale, seni paranasali.
Volta cranica, con riferimenti a muscoli, fasce, meningi, seni venosi; base cranica: superficie interna ed esterna, fosse, forami, con riferimenti a vasi e nervi che vi transitano.
articolazione temporo-mandibolare.
muscoli mimici del volto, muscoli masticatori e relative fasce.
Articolazione atlo-occipitale

Collo: ossa e muscoli

Vascolarizzazione arteriosa, venosa, linfatica e sull’innervazione somatica e viscerale del cranio e del collo. Organogenesi della testa e del collo con riferimenti di anatomia clinica.

Colonna vertebrale: ossa, articolazioni, legamenti, muscoli estensori, flessori e rotatori.

Torace: ossa, articolazioni e muscoli intriseci. Diaframma.

Cingolo scapolo-omerale: scapola, clavicola, articolazioni, muscoli del cingolo scapolare, muscoli
dell'articolazione della spalla

Bacino: ossa, articolazioni e muscoli della pelvi. La parete addominale.

Articolazione coxo-femorale.

Arto superiore e arto inferiore: ossa, articolazioni, muscoli.

Organogenesi dell’apparato muscolo scheletrico e concetti di metameria

Apparato cardio-circolatorio: anatomia macro- e microscopica del cuore; caratteristiche morfo-funzionali, cellulari e molecolari dei vasi sanguiferi (arterie, vene, capillari); arterie e vene della circolazione generale e polmonare. Cenni di organogenesi

Apparato respiratorio: organizzazione generale, anatomia macro- e microscopica delle vie aeree superiori ed inferiori, del polmone e delle pleure. Cenni di organogenesi

Apparato vascolare linfatico: aspetti generali e topografia del drenaggio linfatico; anatomia macro- e microscopica funzionale e molecolare degli organi emopoietici (midollo osseo) e linfoidi primari e secondari (timo, milza, linfonodi).

Apparato Urinario: organizzazione generale; anatomia macro- e microscopica del rene; citologia e anatomia molecolare del nefrone; topografia e struttura dell'uretere, vescica ed uretra. Cenni di organogenesi

Apparato digerente: organizzazione generale, anatomia macro- e microscopica del tubo digerente e delle ghiandole annesse. Peritoneo e cavità peritoneale. Cenni di organogenesi

Apparato riproduttore: Caratteristiche generali. Apparato genitale femminile: anatomia macro- e microscopica dell'ovaio, tuba uterina, utero e vagina; aspetti morfo-funzionali del ciclo ovarico ed uterino. Apparato genitale maschile: morfologia e struttura del testicolo, epididimo, prostata e del sistema duttale. Genitali esterni. Cenni di organogenesi.
Sistema endocrino: morfologia, architettura e struttura delle ghiandole endocrine: ipofisi, epifisi, tiroide, paratiroidi, surrene, paragangli, pancreas endocrino, sistema cromaffine e sistema neuroendocrino diffuso. Cenni di organogenesi

Neuroanatomia: organizzazione generale del sistema nervoso. Il sistema nervoso periferico: anatomia macroscopica, con riferimenti funzionali, territori di innervazione.

Bibliografia

Human Anatomy - Edi-ermes, Anastasi et al.

Gray's Anatomy - The anatomical bases of the clinical practice. International Edition, 42nd Edition - Elsevier

Netter Atlas of Human Anatomy, Elsevier

Metodi didattici

Le lezioni si svolgeranno in presenza, nel rispetto degli standard di sicurezza. Il materiale didattico sarà depositato sulla specifica piattaforma ad accesso riservato agli studenti (Elly, codice corso 5074)

Modalità verifica apprendimento

Esame orale.
Gli Studenti con DSA/BSE devono preventivamente contattare il Centro Accoglienza e inclusione (CAI) dell’Ateneo e seguire le indicazioni del CAI per l’eventuale richiesta di esame personalizzato (https://www.cai.unipr.it/).

Altre informazioni

- - -