TECNICHE DIAGNOSTICHE DI ANATOMIA PATOLOGICA
cod. 1007398

Anno accademico 2020/21
3° anno di corso - Primo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Scienze tecniche di medicina di laboratorio (MED/46)
Ambito
Scienze e tecniche di laboratorio biomedico
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
14 ore
di attività frontali
2 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Modulo dell'insegnamento integrato: ANATOMIA PATOLOGICA II

Obiettivi formativi

Il corso ha l'obiettivo principale di fornire le basi tecniche di anatomia patologica correlate all'attività pratica di Tecnico di Laboratorio Biomedico.

Prerequisiti

I principali prerequisiti sono: conoscenza dell'istologia, dell'anatomia e della patologia generale. Lo studente deve inoltre avere partecipato attivamente all'attività di tirocinio presso il laboratorio di anatomia patologica.

Contenuti dell'insegnamento

Avere coscienza teorica degli atti pratici che si svolgono presso un laboratorio di anatomia patologica.

Programma esteso

Microscopia elettronica. Diagnostica molecolare.

Bibliografia

Cardillo Maria Rosaria "Nozioni di tecniche diagnostiche di Anatomia Patologica" Antonio Delfino Editore

Metodi didattici

Lezioni teoriche e pratiche.

Modalità verifica apprendimento

Il raggiungimento degli obiettivi formativi del corso sarà verificato mediante esame orale finale. La votazione sarà espressa in trentesimi e il livello minimo per superare l’esame sarà 18/30; il valore massimo sarà rappresentato da 30/30 e lode. Mediante una serie di domande aperte che spazieranno tra i vari argomenti trattati durante il corso sarà verificato il livello di conoscenza e di comprensione dei contenuti teorici e pratici, nonché la capacità di ragionamento critico e di collegamento fra differenti argomenti.

Altre informazioni

- - -