Traduzione audiovisiva

Tipo Post Laurea
Master
Anno accademico
2024/2025
Durata
1 anno
Livello
Primo livello
Lingua
Italiano. Per seguire appieno il Master, è necessario avere una conoscenza della Lingua inglese pari al livello C1
Ambito
Discipline umanistiche
In sintesi
Apertura domande
Chiusura domande
Sede
Master in modalità E-Learning sulla piattaforma Moodle
Ulteriori informazioni
CFU
60
Dipartimento
Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali
Costo
€ 2.996,00
Titoli o requisiti di accesso

a) Laurea Triennale, preferibilmente dell’Area Umanistica o Lauree vecchio ordinamento.

b) tutte le classi di laurea di primo o di secondo livello (di cui al D.M. n. 509/99 e al D.M. n. 270/04);

c) titolo di studio universitario di durata almeno triennale secondo gli ordinamenti ante riforma D.M. n. 509/99;

d) laurea conseguita secondo gli ordinamenti ante riforma D.M. n. 509/99;

e) titolo rilasciato all’estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente dal Comitato Esecutivo ai soli fini di iscrizione al corso.

Conoscenza Lingua inglese pari al livello C1 (allegare copia del certificato ufficiale oppure autocertificazione al momento dell’iscrizione online alla selezione)

Uditori
6
Contatto per informazioni di carattere didattico

Prof.ssa María Joaquina Valero Gisbert mvalero@unipr.it 0521-034709

Inizio attività didattica
Dicembre 2024
Link al bando
Modalità di svolgimento
Master in modalità E-Learning sulla piattaforma Moodle
Contenuti formativi

Il percorso formativo di questo Master si pone come obiettivo quello di fornire una panoramica generale sul mondo della traduzione audiovisiva (TAV) attraverso le diverse modalità della TAV. Il programma affronta una parte teorica sul significato della TAV, fondamentale per comprendere le diverse modalità quali: la traduzione per il doppiaggio e l’adattamento dialoghi, la sottotitolazione per il cinema, la sottotitolazione per non udenti e il respeaking, l’audiodescrizione, la localizzazione di prodotti multimediali e, infine, la localizzazione di videogiochi. Project work: si prevede l’elaborazione di un lavoro di ricerca -teorico o pratico- a scelta tra le materie studiate nel corso che consenta di applicare le competenze acquisite con un commento ragionato. Attività da svolgersi con il docente di riferimento dell’argomento scelto.

Per conseguire il titolo di master è necessario aver superato tutti i moduli dimostrando di averne assimilati i contenuti, compresa l'attività di Project Work. Il Project Work avrà un giudizio (ottimo, buono, promosso, bocciato), non fa media con il resto dei moduli, ma contribuisce al voto finale. 

Modalità di ammissione

Prova di selezione per titoli.

 

Numero minimo iscritti
5
Numero massimo iscritti
20
Profilo professionale

Il Master intende fornire una panoramica utile sul campo della Traduzione Audiovisiva destinato a una nuova generazione di studenti interessati a comprendere quei segmenti del mercato della traduzione che si stanno profilando come i più produttivi, oltre ai più conosciuti come la traduzione per il Doppiaggio e la Sottotitolazione, a quelli meno noti come la Localizzazione (che si presenta  in continua espansione tanto che si può parlare ormai di “industria della traduzione”) e anche quello dei nuovi profili professionali come il Respeaking, la Sottotitolazione per non udenti e l'Audiodescrizione.