MECCANICA DELLE VIBRAZIONI
cod. 05974

Anno accademico 2011/12
2° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Meccanica applicata alle macchine (ING-IND/13)
Field
A scelta dello studente
Tipologia attività formativa
A scelta dello studente
72 ore
di attività frontali
9 crediti
sede:
insegnamento
in - - -

Obiettivi formativi

Il corso fornisce agli studenti le nozioni necessarie allo studio teorico e sperimentale dei sistemi meccanici.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Vibrazioni di sistemi ad un grado di libertà.
Vibrazioni di sistemi a parametri concentrati a molti gradi di libertà.
Scrittura delle equazioni del moto in forma matriciale.
Vibrazioni libere di sistemi conservativi; riduzione del problema agli autovalori in forma standard. Matrici definite e semidefinite.
Proprietà delle frequenze e dei modi naturali.
Normalizzazione, ortogonalità, teorema di espansione.
Trasformazioni lineari di coordinate e coordinate modali; soluzione del problema forzato. Smorzamento proporzionale e smorzamento modale.
Smorzamento non proporzionale: metodo della matrice di transizione. Modi complessi.
Esempi pratici di analisi modale sperimentale in laboratorio.
Applicazioni tecniche ed esercitazioni.

Vibrazioni dei sistemi continui: metodi di discretizzazione locale e globale (Rayleigh-Ritz, Galerkin, FEM); vibrazioni di travi e strutture a parete sottile.
Introduzione alle vibrazioni di grande ampiezza ed ai fenomeni nonlineari.
Problemi di stabilità in caso di interazione fluido-struttura: flutter e divergenza di strutture aeronautiche ed aerospaziali.
Applicazioni a problemi reali.
Esercitazioni sperimentali in laboratorio su analisi modale di strutture ad alta densità modale.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

L. MEIROVITCH, 1986, Elements of Vibration Analysis, 2nd edition, McGraw Hill.
S. S Rao, Mechanical Vibrations (4th edition), Prentice Hall, 2004

Metodi didattici

Lezioni cattedratiche, esercitazioni ed esperienze pratiche di laboratorio.

Modalità verifica apprendimento

L’esame consta di una prova scritta su argomenti del programma cui si affiancano relazioni (consigliate) sulle esperienze di laboratorio e su eventuali argomenti specifici proposti dal docente

Altre informazioni

- - -