SOCIOLOGY AND ECONOMICS OF GLOBALIZATION
cod. 1010930

Anno accademico 2024/25
1° anno di corso - Secondo semestre
Docente
- Simone BAGLIONI
Settore scientifico disciplinare
Economia politica (SECS-P/01)
Field
Economico
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
63 ore
di attività frontali
9 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in INGLESE

Obiettivi formativi

Il corso si propone di raggiungere i seguenti obiettivi relativamente a specifici indicatori educativi:
a. Conoscenza e capacità di comprensione: Il corso si propone di fornire le principali chiavi di lettura della globalizzazione e dei suoi effetti sull’economia e sulla società.
b. Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Gli studenti svilupperanno skills nell’analisi dei principali fattori che determinano i cambiamenti strutturali delle economie, dei mercati del lavoro, e delle società europee e extra-europee.
c. Autonomia di giudizio. Gli studenti svilupperanno un senso critico nel giudicare il funzionamento e le conseguenze provocate dalla globalizzazione.
e. Capacità di apprendere. Il metodo di studio fornito prevede momenti di lezione frontale, lavori di gruppo, analisi individuale, discussione dei temi affrontati in classe.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Il corso discute la globalizzazione come fenomeno politico, sociale ed economico, partendo dall’analisi che di essa propone la sociologia contemporanea. In particolare verranno presentati e discussi i temi legati ai cambiamenti che la globalizzazione ha provocato: nei tessuti economici e sui mercati del lavoro europei e globali, con un approfondimento sulla Gig economy; sul capitalismo, con un approfondimento su quello che è stato definito il ‘capitalismo della sorveglianza’; nonché’ sui movimenti e gli episodi di contestazione della globalizzazione che sono sorti negli ultimi decenni. Inoltre, il corso affronta la questione delle migrazioni internazionali, analizzando come la globalizzazione abbia mutato i processi di migrazione su scala globale, e come i flussi di migranti economici e umanitari siano gestiti e percepiti in Europa e nei paesi ad alto reddito.

Programma esteso

Gli argomenti affrontati nel corso riguardano i seguenti aspetti:
Concetti di base della sociologia della globalizzazione;
Globalizzazione e mercato del lavoro (focus Gig economy);
Il capitalismo della sorveglianza;
Globalizzazione e migrazioni internazionali;
L’azione collettiva e la protesta contro la globalizzazione

Bibliografia

a) Letture scelte preparate dal docente.
b) Martin Luke, 2018 (2nd ed), The Sociology of Globalization, Cambridge: Polity press.
c) Colin Crouch, 2019, The Globalization Backlash, Cambridge: Polity press.
d) Shoshana Zuboff, 2019, The Age of Surveillance Capitalism, London: Profile Books.

Metodi didattici

Lezioni frontali;
Discussioni in classe;
Lavori di gruppo

Modalità verifica apprendimento

Prova pratica di gruppo. Gli studenti dovranno affrontare un aspetto particolare della globalizzazione esponendolo in classe e discutendolo con gli altri studenti, accompagnato da un rapporto scritto di 3000 parole (valutato sino a 5 punti). Il superamento della prova pratica da’ l’accesso alla prova orale
Prova orale sui temi affrontati a lezione.

Altre informazioni