ENVIRONMENTAL ECONOMICS AND POLICY
cod. 1007316

Anno accademico 2018/19
2° anno di corso - Primo semestre
Docente
FABBRI Paolo
Settore scientifico disciplinare
Politica economica (SECS-P/02)
Campo
Economico
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
42 ore
di attività frontali
6 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in INGLESE

Obiettivi formativi

a) Conoscenza e Comprensione
Il corso intende fornire la conoscenza della compatibilità e delle
interazioni tra economia e ambiente, in particolare per quanto riguarda
l'uso delle risorse comuni e lo sviluppo sostenibile. L'approccio parte
dall'allargamento della nozione di "sistema economico" per comprendere
quelle parti tradizionalmente escluse a causa della non applicabilità dei
meccanismi di mercato tradizionalmente trattati nei manuali di
economia.
b) Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Obiettivo del Corso è dotare lo studente di solidi strumenti teorici che
permettano di analizzare le complesse relazioni del sistema economico
con l'ambiente circostante, comprese le relazioni sociali e le preferenze
collettive che si creano nei confronti dei valori ambientali. Questo
permetterà allo studente di gestire nel proprio ambito lavorativo e
professionale le sempre più numerose e stringenti norme di natura
Testi in inglese
English
1. Economy and environment: two parts of a whole
2. Natural resources and market failure
3. Willingness to pay and Cost Struccture
4. Efficiency and Sustainability.
5. Public Policy for Natural Resources.
6. Analysis and Evaluation of Natural Resources.
7. The policy of sustainable resources management
8. Economic models of natural resources
9. Non-renewable resources: measuring the economic value and
exploitation
10.Renewable resources models: fresh water management and
exploitation
Barry c. Field, NATURAL RESOURCE ECONOMICS, An Introduction.
Waveland Press Inc., 2008
ambientale.
c) Autonomia di giudizio
L'oggetto stesso del corso intende fornire strumenti di autonomia di
giudizio riguardo l'interpretazione e la gestione dei fatti economici, che
superino il mainstream manualistico del tradizionali insegnamenti di
micro e macroeconomia
d) Capacità comunicative
Questo corso è volto a fornire suggerimenti e stimoli per una vasta
gamma di questioni ampiamente dibattute a diversi livelli istituzionali e
organizzative.
e) Capacità di apprendimento
Il corso si propone di fornire gli strumenti analitici per affrontare
criticamente il quadro complesso delle problematiche ambientali
nell'economia globale.

Prerequisiti

Elementi base di micro e macroeconomia.

Contenuti dell'insegnamento

1. Economia e ambiente: due parti di un tutto
2. Risorse naturali e fallimenti del mercato
3. Disponibilità a pagare e struttura dei costi.
4. Efficienza e sostenibilità.
5. Politica economica e risorse naturali.
6. Analisi e misurazione delle risorse naturali.
7. La politica economica per la gestione sostenibile delle risorse
8. Modelli di analisi delle risorse naturali
9. Risorse non rinnovabili: misurazione, valore economico e sfruttamento
10.Risorse rinnovabili: gestione e sfruttamento dell'acqua potabile e per
uso produttivo

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Barry c. Field, NATURAL RESOURCE ECONOMICS, An Introduction.
Waveland Press Inc., 200

Metodi didattici

Lezione frontale e verifica di casi
Analisi e presentazione di temi assegnati da articoli.
I materiali utilizzati a lezione, se non facenti parte del manuale, saranno resi disponibili sulla piataforma didattica Elly.

Modalità verifica apprendimento

Prova d'esame scritta. Tre domande, di analogo peso, nel tempo limite di
un'ora.
Una delle domande è dedicata a temi generali, modellistici o empirici,
per verificare il livello di conoscenza e comprensione. Un'altra domanda è dedicata a verificare le capacità di applicare conoscenza e comprensione,
utilizzando i riquadri di esempio del manuale, o casi di studio da articoli
del settore. Si verifica in questo caso non solo la padronanza degli
strumenti della materia studiata, ma anche l'autonomia di giudizio e la
capacità comunicativa nella lingua veicolare.
Il lavoro di gruppo riceve una valutazione di 10 su 30 punti totali per gli studenti frequentanti che lo svolgono. Gli altri studenti ricevono 30 su 30 punti rispetto all prova d'esame.
Nessun materiale aggiuntivo è richiesto per sostenere l'esame ad
eccezione della penna. I risultati vengono pubblicati entro una
settimana sulla piattaforma Esse3, e inviati in automatico per posta elettronica all'indirizzo istituzionale dello studente. E' richiesta l'iscrizione on line.

Altre informazioni

Gli studenti non frequentanti dovranno
fare affidamento solo al syllabus indicato per preparare l'esame.
Il programma per gli studenti frequentanti potrà variare leggermente,
secondo i casi di studio che sarano affrontati durante le lezioni.
Si ricorda che per attestare la frequenza saranno
raccolte le firme dei presenti in classe in modo casuale. Consultare la
pagina web del docente per informazioni aggiornate sulle date degli
esami, orari di ricevimento, ecc..