MICROBIOLOGIA
cod. 06031

Anno accademico 2018/19
3° anno di corso - Primo semestre
Docente
CIOCIOLA Tecla
Settore scientifico disciplinare
Microbiologia e microbiologia clinica (MED/07)
Campo
Discipline mediche
Tipologia attività formativa
Base
40 ore
di attività frontali
5 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Modulo dell'insegnamento integrato: MICROBIOLOGIA - PATOLOGIA GENERALE

Obiettivi formativi

Il corso di Microbiologia ha l’obiettivo di consentire allo studente di conoscere e di comprendere nozioni di base e conoscenze scientifiche aggiornate riguardanti morfologia, organizzazione strutturale, genetica e classificazione di batteri, miceti, protozoi e virus; interazioni ospite-parassita e patogenesi delle malattie da infezione; modalità d’azione ed utilizzazione dei principali farmaci antimicrobici ed antivirali e relativi meccanismi di resistenza; risposta dell’ospite alle infezioni e modalità di prevenzione delle malattie da infezione; DNA ricombinante e prodotti farmaceutici. Ha inoltre l’obiettivo di fornire la capacità di utilizzare nell’esercizio della professione le conoscenze e la comprensione acquisite nel campo della Microbiologia e di comunicare anche con un pubblico non esperto, collegando i diversi argomenti trattati tra loro e con le discipline di base ed affini ed utilizzando un linguaggio tecnico adeguato.

Prerequisiti

Superamento degli esami di Fisiologia generale e Biochimica/Biochimica applicata.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso prevede, dopo la presentazione ed una breve introduzione alla Microbiologia, la trattazione di aspetti relativi a: caratteristiche generali di microrganismi e virus, genetica di microrganismi e virus, metabolismo microbico e coltivazione di microrganismi e virus, rapporti ospite-parassita nelle infezioni e malattie da infezione (patogenicità e virulenza), infezioni ed immunità, prevenzione delle malattie da infezione. Particolarmente approfonditi saranno gli argomenti relativi ai farmaci antimicrobici ed antivirali e relativi meccanismi di resistenza, nonché la Microbiologia Farmaceutica e l’utilizzazione dei microrganismi nel campo delle Biotecnologie.

Programma esteso

Presentazione del corso e breve introduzione alla Microbiologia.
I diversi settori della Microbiologia.
Origine ed evoluzione dei microrganismi e della Microbiologia.
Osservazione dei microrganismi e dei virus.
Caratteristiche strutturali e funzionali della cellula procariotica.
Caratteristiche strutturali e funzionali di: Miceti, Protozoi, Virus, Viroidi e prioni.
Crescita e metabolismo dei microrganismi.
Coltivazione, titolazione e classificazione di microrganismi e virus.
Genetica di microrganismi e virus: ricombinazione genetica.
Rapporti ospite-parassita nelle infezioni e malattie da infezione.
Popolazione microbica residente dell’organismo umano.
Microrganismi e virus patogeni e loro meccanismi di patogenicità e virulenza.
Principali malattie da infezione.
Infezioni ed immunità: difese aspecifiche e specifiche.
Strategie di microrganismi e virus per contrastare od eludere il sistema immunitario.
Diagnosi di laboratorio delle malattie da infezione.
Agenti chimici e fisici ad attività antimicrobica ed antivirale.
Antibiotici e chemioterapici antimicrobici ed antivirali: meccanismo d’azione, resistenza e saggi di sensibilità.
Immunoprofilassi delle malattie da infezione.
Microbiologia Farmaceutica: i microrganismi nell'industria chimica e farmaceutica; valutazione della genotossicità: test di Ames; probiotici e prebiotici.
Microrganismi nel campo delle Biotecnologie: DNA ricombinante e prodotti farmaceutici.

Bibliografia

Carlone et al. - Microbiologia Farmaceutica – II ed. - 2013 - Editrice EdiSES, Napoli
Materiale iconografico utilizzato durante le lezioni, messo a disposizione degli studenti sul portale Elly (http://elly.farmacia.unipr.it/)
Hugo-Russell – Microbiologia Farmaceutica - Editrice EMSI, Roma
La Placa - Principi di Microbiologia Medica - XIV ed. - 2014 - Editrice EdiSES, Napoli
I testi da consultare sono presenti nella Biblioteca del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco.

Metodi didattici

Gli argomenti riguardanti i contenuti del corso verranno presentati e discussi mediante lezioni frontali con ausilio di materiale iconografico raccolto in files PowerPoint che, al termine del corso, saranno messi a disposizione degli studenti sul portale Elly (http://elly.farmacia.unipr.it/). Durante le lezioni saranno esposti i concetti principali di ogni argomento, sottolineando i collegamenti fra le varie parti del corso ed incentivando la partecipazione attiva degli studenti.

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso è effettuato mediante un esame orale. L’esame può essere sostenuto, previa iscrizione online, negli appelli del calendario ufficiale d’esami del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco. Mediante almeno due domande riguardanti i contenuti del corso verrà accertato se lo studente abbia raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione della disciplina scientifica e se sia in grado di utilizzare appropriatamente il linguaggio tecnico-scientifico e di applicare le conoscenze acquisite nell’esercizio della professione. L’accertata incapacità di rispondere ad una domanda o di dimostrare almeno una conoscenza elementare dell’argomento oggetto della domanda comporterà il non superamento dell’esame. In caso di superamento dell’esame, l’attribuzione del voto, espresso in trentesimi, sarà effettuata in base al grado di raggiungimento degli obiettivi (ottimo, buono, discreto, pienamente sufficiente, sufficiente). La lode sarà attribuita a studenti che abbiano dimostrato particolari abilità comunicative e di apprendimento autonomo. Il punteggio d’esame contribuirà al voto finale del corso integrato di Microbiologia e Patologia generale, ottenuto sulla base della media dei voti attribuiti nei due diversi moduli. Il risultato dell’esame viene comunicato seduta stante allo studente, e, previa sua immediata accettazione, viene poi pubblicato sul portale ESSE3 (https://unipr.esse3.cineca.it/Home.do).

Altre informazioni

- - -