Medicina Molecolare (sede amministrativa Parma)

Tipo Post Laurea
Dottorati di ricerca
In sintesi
Lingua
italiano/inglese
Durata
3 anni
Apertura domande
Chiusura domande
Sede
Parma
Dipartimento
Dipartimento di Medicina e Chirurgia
Titoli o requisiti di accesso

L’accesso ai posti di dottorato è attraverso selezione pubblica. Tutte le informazioni e requisiti sono contenuti nel relativo bando di concorso di ammissione.

vedi il bando di concorso per l'ammissione al prossimo 38° ciclo - a.a. 2022/2023 - inizio corsi 1 novembre 2022.

Sito
Link al bando
Ulteriori informazioni
Tematiche di ricerca

Gli obiettivi del Dottorato in Medicina Molecolare consistono nel fornire ai Dottorandi competenze per lo sviluppo di temi di ricerca riguardanti i processi fisiopatologici alla base delle malattie, con particolare riferimento alle malattie dell’apparato cardiovascolare, ai tumori, alle malattie metaboliche ereditarie ed acquisite e alle malattie da infezione, definendone la patogenesi a livello molecolare e ponendo così le basi per lo sviluppo e la sperimentazione di innovativi approcci preventivi, diagnostici e terapeutici. La formazione acquisita consentirà ai Dottori di Ricerca di svolgere attività di ricerca e sviluppo di alto livello presso soggetti pubblici e privati, nazionali ed esteri quali Università, Centri di Ricerca, Industrie Farmaceutiche impegnate nei settori medico, biologico e biotecnologico, nonché qualificanti per l'esercizio delle libere professioni nell'ambito delle tematiche di ricerca proposte.
Obbiettivo del Dottorato in Medicina Molecolare è fornire ai Dottorandi le competenze e abilità per organizzare e realizzare lezioni universitarie, comunicazioni a meeting e congressi nazionali ed internazionali in inglese, su tematiche transdisciplinari proprie della Medicina Molecolare.
Ogni dottorando avrà un docente Tutore che supporterà e verificherà le competenze e le conoscenze acquisite dal dottorando. Il dottorando dovrà redigere una relazione scritta, con cadenza annuale, sullo stato di avanzamento della sua attività di ricerca; delle lezioni, corsi e seminari seguiti; dell’attività di didattica integrativa eventualmente svolta. La relazione sarà sottoposta a verifica da pare del Collegio dei docenti.
Lo studente del Dottorato in Medicina Molecolare acquisirà competenze e abilità sperimentali tecnico-pratica nei laboratori del Dipartimento di Medicina e Chirurgia, nei Laboratori degli altri dipartimenti Universitari dell’Ateneo di Parma sotto la responsabilità del Tutore, in Istituti di ricerca e Università esteri come da accordi presi con il Tutor. Gli studenti potranno usufruire del supporto e dei servizi delle Biblioteca Medica “Ottaviani” del Dipartimento di Medicina e Chirurgia.
Lo studente, al primo anno, acquisirà competenze e conoscenze in Fisiopatologia cardiaca, Biologia Molecolare, Biochimica clinica, Farmacologia, Anatomia Umana, Istologia, Scienze Motorie e Sportive; nel secondo anno nelle discipline cliniche come la Patologia Generale e la Patologia Clinica, l’Oncologia Medica, la Microbiologia clinica, l’anatomia Patologica, la Medicina Legale e le Scienze forensi, la Psicologia clinica. Il terzo anno gli studenti acquisiranno competenze e conoscenze di ricerca biomedica avanzata in Malattie dell’apparato Cardiovascolare, Odontoiatria, Chirurgia Maxillofacciale, Malattie dell’apparato visivo, in Medicina fisica e riabilitativa, in Anestesiologia.
  

Coordinatore

Prof. Prisco Mirandola

T. 0521 033052 E. prisco.mirandola@unipr.it