STORIA E CRITICA DEL CINEMA
cod. 13028

Anno accademico 2012/13
1° anno di corso - Primo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Cinema, fotografia e televisione (L-ART/06)
Field
Discipline relative ai beni storico-archeologici e artistici, archivistici e librari, demoetnoantropologici e ambientali
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
72 ore
di attività frontali
12 crediti
sede:
insegnamento
in - - -

Obiettivi formativi

Il corso tende alla formazione delle capacità critiche degli studenti orientandoli nella lettura delle strutture e delle immagini della narrazione filmica

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Il corso di Storia e critica del cinema da 12 crediti si articola in una prima parte di tipo istituzionale su momenti e protagonisti della storia del cinema a livello internazionale, ma con particolare riguardo a forme e generi del cinema americano classico e al cinema italiano.
Nella seconda parte del corso si affronta l'opera di Luchino Visconti, uno dei massimi maestri che dagli anni Quaranta agli anni Settanta del Novecento ha contribuito in modo determinante all'affermazione del cinema come discorso culturale riferendosi costantemente alla letteratura e alle arti figurative.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Roberto Campari, Cinema:Generi,tecniche e autori, Milano, Mondadori
Gian Piero Brunetta, Guida alla storia del cinema italiano, Torino ,Einaudi
Lino Miccichè, Luchino Visconti, Venezia, Marsilio
Roberto Campari, Un Olimpo di luce, Venezia, Marsilio

Metodi didattici

lezione frontale e proiezione filmati

Modalità verifica apprendimento

esame orale

Altre informazioni

- - -