PSICOLOGIA DINAMICA
cod. 02505

Anno accademico 2024/25
2° anno di corso - Primo semestre
Docente
Alessandro MUSETTI
Settore scientifico disciplinare
Psicologia dinamica (M-PSI/07)
Ambito
Psicologia dinamica e clinica
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
42 ore
di attività frontali
6 crediti
sede: UNIMORE
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

Conoscere il pensiero psicoanalitico in alcune sue declinazioni classiche e più recenti.
1. Conoscenza e capacità di comprensione. Gli studenti dovranno raggiungere una buona conoscenza degli argomenti presentati durante il corso, in particolare del pensiero degli autori, analizzato nelle sue componenti teoriche, metodologiche e cliniche.
2. Capacità di applicare conoscenze e comprensione. Gli studenti dovranno mostrare di saper riflettere criticamente sulle componenti teoriche, metodologiche e cliniche degli autori studiati, operando anche confronti tra i diversi modelli.
3. Autonomia di giudizio. Gli studenti dovranno sviluppare autonomia di giudizio, capacità critica e di riflessione sui problemi teorici e metodologici, sulle relazioni tra le specifiche posizioni teoriche e sulle loro possibili applicazioni.
4. Abilità comunicative. Gli studenti dovranno acquisire il linguaggio tecnico e la capacità di presentare e discutere con chiarezza e coerenza gli argomenti studiati con interlocutori specialisti e non specialisti.
5. Capacità di apprendimento. Gli studenti dovranno essere in grado di continuare a studiare per lo più in modo autonomo alcuni recenti approcci teorici della psicoanalisi.

Prerequisiti

No

Contenuti dell'insegnamento

Le principali teorie e i metodi della psicoanalisi. S. Freud, K. Abraham, S. Ferenczi, A. Adler, C. G. Jung, M. Klein, A. Freud, H. Hartmann, M. Mahler, H. S. Sullivan, E. Fromm, K. Horney, D. W. Winnicott, H. Kohut, J. Bowlby, P. Fonagy, W. R. Bion, gli sviluppi del modello relazionale, la psicoanalisi e il gruppo.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Per gli studenti di Scienze e tecniche psicologiche (42 ore; Unimore-Unipr):
•Barbieri G. L., Psicologia dinamica. Tra teoria e metodo, Milano, Libreria Cortina, 2009. Tranne capitoli: 12, 19, 20, 25, 30, 31, 32, 33 e tranne paragrafi: 21.4, 21.5, 21.6, 21.7, 21.8, 25.4, 29.5, 29.8, 34.4 e 34.5.
Capitoli consigliati non obbligatori (materiale in videopillole): 12, 25


Per gli studenti di Scienze dell’educazione e dei processi formativi (30 ore; Unipr):
•Barbieri G. L., Psicologia dinamica. Tra teoria e metodo, Milano, Libreria Cortina, 2009. Tranne paragrafi 3.5, 29.5, 29.8,34.4 e 34.5. e capitoli: 7, 8, 9, 10, 11, 12, 14, 16, 18, 19, 20, 21, 25, 28, 30, 31, 32, 33, 35.

Metodi didattici

Il corso si articolerà in diversi moduli tematici che prevedono l’utilizzo di lezioni frontali e discussione in aula delle tematiche affrontate.

Modalità verifica apprendimento

La verifica prevede un esame scritto della durata di 30 minuti con 31 domande a risposta chiusa (5 opzioni di risposta). Tali domande permetteranno di valutare oltre le conoscenze e le competenze acquisite, anche l’autonomia di giudizio, la capacità di rielaborare in modo critico e di applicare le competenze alla pratica professionale. Ogni risposta corretta corrisponde a un punto. Il punteggio complessivo è calcolato come somma della delle singole risposte ed è espresso in trentesimi (31/30 = 30 e Lode)

Altre informazioni

- - -