Immagine generica

Iscriviti a Interprete di lingua dei segni italiana e lingua dei segni italiana tattile

>
Laurea a orientamento professionale
Prova di ammissione
corso in Italiano
classe L-12
iscriviti

Perché a Parma?

Il corso è rivolto a chi interessa la lingua e cultura dei Sordi italiani e vuole lavorare professionalmente in contatto con tale mondo.

L’oggetto di studio sono la lingua dei segni italiana (LIS) e la sua cultura, e la lingua dei segni italiana tattile (LIST). Esse vengono approfondite in ogni loro aspetto, storico, sociale, legale, artistico, per fornire al professionista che uscirà dal Corso la possibilità di essere adeguato a ogni sfida richiesta dai diversi frangenti lavorativi, anche in relazione alla vocazione del territorio e alle sue possibili evoluzioni.

Il Corso consente allo studente di applicare le conoscenze teoriche acquisite direttamente nel mondo del lavoro con competenze di elevato profilo professionale, in una formazione attenta a concordare la solidità scientifica dei contenuti alla spendibilità nel mondo del lavoro. Circa un terzo della formazione (50 CFU) è costituito dal tirocinio formativo.

La figura professionale formata dal Corso è l’interprete in LIS e LIST come indicato dal Decreto Ministeriale 10 gennaio 2022, recante le «Disposizioni in materia di professioni di interprete in lingua dei segni italiana e lingua dei segni italiana tattile», figura di specialista in grado, grazie alle competenze specifiche multidisciplinari acquisite, di garantire assistenza alle imprese e agli enti e istituti pubblici con la sua professionalità specifica in tale settore.

Cosa imparerai

  • Lingua dei segni italiana (LIS) I - 6 CFU
  • Lingua dei segni italiana lettorato (LIS) I - 6 CFU
  • Italiano scritto - 6 CFU
  • Linguistica generale - 6 CFU
    • Fonetica e fonologia
    • Linguistica delle lingue segnate
  • Informatica, lingue e processi traduttivi - 6 CFU
  • Audiologia e logopedia - 3 CFU
    • Audiologia
    • Logopedia
    • Otorinolaringoiatria
  • Una lingua a scelta tra:
    • Lingua e traduzione – lingua inglese I - 12 CFU
    • Lingua e traduzione – lingua francese I - 12 CFU
    • Lingua e traduzione – lingua spagnola I - 12 CFU
    • Lingua e traduzione – lingua tedesca I - 12 CFU
    • Lingua e traduzione – lingua russa I - 12 CFU
    • Lingua e traduzione – lingua portoghese e brasiliana I - 12 CFU
  • Un insegnamento a scelta tra:
    • Didattica e pedagogia speciale - 3 CFU
    • Sociologia dei processi culturali e comunicativi - 3 CFU
  • Linguaggi settoriali tra vocale e segnato - 6 CFU
  • Due insegnamenti a scelta da 3 CFU o uno da 6 CFU tra:
    • Storia e teoria della traduzione e dell'interpretazione - 3 CFU
    • Interlinguistica - 3/6 CFU
    • Segnato internazionale ed intercomunicazione delle lingue segnate - 3 CFU

  • Lingua dei segni italiana (LIS) II - 6 CFU
  • Lingua dei segni italiana lettorato (LIS) II - 6 CFU
  • Una lingua a scelta (biennalizzazione della lingua scelta al primo anno)
    • Lingua e traduzione – lingua inglese II - 6 CFU
    • Lingua e traduzione – lingua francese II - 6 CFU
    • Lingua e traduzione – lingua spagnola II - 6 CFU
    • Lingua e traduzione – lingua tedesca II - 6 CFU
    • Lingua e traduzione – lingua russa II - 6 CFU
    • Lingua e traduzione – lingua portoghese e brasiliana II - 6 CFU
  • Una letteratura coerente con la lingua
    • Letteratura inglese - 6 CFU
    • Letteratura francese - 6 CFU
    • Letteratura spagnola - 6 CFU
    • Letteratura tedesca - 6 CFU
    • Letteratura russa - 6 CFU
    • Letteratura portoghese e brasiliana - 6 CFU
  • LIS tattile per sordociechi - 6 CFU
  • Esami a scelta fino al raggiungimento di 12 CFU
  • Tirocinio - 21 CFU

  • Lingua dei segni italiana (LIS) III - 6 CFU
  • Lingua dei segni italiana lettorato (LIS) III - 6 CFU
  • Un insegnamento a scelta tra:
    • Cultura sorda - 3 CFU
    • Storia del movimento sordo - 3 CFU
  • Linguistica generale avanzato - 6 CFU
  • La legislazione in materia di sordità - 3 CFU
  • Tirocinio - 29 CFU
  • Prova finale - 4 CFU

Frequenza

Non obbligatoria.

Dopo la laurea

Conformemente ai DM 270/2004 e 59/2018 (e successive integrazioni), gli sbocchi professionali del CdL riguardano l’attività di assistenza linguistica alle imprese e agli enti e istituti pubblici, sia nell’ambito della formazione e dell’educazione linguistica sia nell’ambito dei servizi culturali rivolti a contesti multilinguistici e multiculturali e alla tutela dei dialetti e delle lingue minoritarie e delle lingue immigrate, pertinenti quindi anche alle figure previste dalla Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate n. 104/92.

Si individuano inoltre ulteriori sbocchi professionali, sempre secondo il dettato ministeriale, in quelle professioni che richiedono conoscenze fondamentali necessarie alla mediazione interlinguistica e interculturale con riferimento alle lingue oggetto di studio, vocali e segnate, le quali possono altresì comprendere un addestramento di base per lo sviluppo delle competenze necessarie all’interpretazione di trattativa.

Vista la natura a orientamento professionale del corso di laurea, non costituisce uno sbocco naturale per i suoi laureati l’iscrizione a una laurea magistrale.

Contattaci

Contatta un referente per l’orientamento

Ogni corso di laurea ha uno o più docenti che hanno il compito di dare informazioni e chiarire dubbi alle future matricole interessate a frequentarlo.

Contatta il nostro servizio di orientamento in ingresso all’indirizzo orienta@unipr.it

Scrivici ora

Hai bisogno di informazioni di carattere generale sull’Università di Parma?
Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo noi!

Autorizzo l'utilizzo della mia email per ricevere informazioni da parte dell"Università degli Studi di Parma. Il "trattamento dei dati personali" avviene in osservanza del D.L. 30.6.2003 n.196 Codice in materia di protezione dei dati personali per lo svolgimento delle funzioni istituzionali (artt. 18,19).
/
I authorize the use of my email to receive information from the University of Parma. The "processing of personal data" takes place in compliance with the Legislative Decree 30.6.2003 n.196 Code regarding the protection of personal data for the performance of institutional functions (articles 18,19).
2 + 1 =
Risolvi questa semplice operazione e inserisci il risultato. Es. per 1+3, inserisci 4.
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Il nostro URP è attivo anche sui social: manda un messaggio ai nostri profili ufficiali, in particolare Facebook e Instagram

Vieni a trovarci al ParmaUniverCity Info Point

Il punto informativo che si trova nel Sottopasso del Ponte Romano è a disposizione per rispondere alle domande delle future matricole e delle loro famiglie.

orari di apertura
Resta in contatto con noi

Registra i tuoi dati per ricevere periodicamente informazioni e la nostra newsletter UNIPROSPECT dedicata ai futuri studenti e alle future studentesse.

registrati alla newsletter

Ti aspettiamo al corso di Laurea a orientamento professionale Interprete di lingua dei segni italiana e lingua dei segni italiana tattile