CHIMICA ORGANICA INDUSTRIALE I
cod. 1001449

Anno accademico 2011/12
3° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Chimica industriale (CHIM/04)
Field
Discipline chimiche industriali e tecnologiche
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
24 ore
di attività frontali
3 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in - - -

Modulo dell'insegnamento integrato: CHIMICA ORGANICA INDUSTRIALE E LABORATORIO

Obiettivi formativi

L’obiettivo del corso sta nella trattazione della conversione dei processi base della chimica organica in processi industriali. Viene presentata una breve rassegna di processi tradizionali seguita dall’introduzione di tecnologie tipiche della chimica industriale atte a migliorare velocità, conversione, resa, selettività, purezza, separabilità etc.

Prerequisiti

-

Contenuti dell'insegnamento

Processi catalitici di formazione di legami C-C, C-O e C-N. Alchilazione di idrocarburi aromatici con olefine; ossidazione di idrocarburi aromatici; ammossidazione di propilene a nitrile acrilico; ossidazione di alcoli ed aldeidi; epossidazione di olefine; fenolo da cumene; caprolattame da cicloesanone; sintesi tipo Heck; sintesi di nitrile adipico da nitrile acrilico; processo Wacker; cicloesanossima e trasposizione di Beckman.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

K. Weissermel, H.-J. Arpe, Industrial Organic Chemistry, Wiley-VCH, Weinheim, 4th edition, 2003.
P.W.N.M. van Leeuwen, Homogeneous Catalysis, Kluwer Academic Publishers, 2004.

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità verifica apprendimento

Esame orale

Altre informazioni

- - -